Roma Paliano

Paliano, buoni pasto dalla Regione all’Avis e alla Croce Rossa locale con il progetto “Un taglio alla povertà”

Con il progetto: “ io speriamo che me la cavo” la Regione Lazio ha finanziato con buoni pasto la Croce Rossa  e l’Avis di Paliano.

Con il progetto: " io speriamo che me la cavo" la Regione Lazio ha finanziato con buoni pasto la Croce Rossa e l'Avis di Paliano.

L'iniziativa inserita nel contesto del Bando "Insieme per l'inclusione e contro la povertà" fa parte del progetto vincitore del bando "Un taglio alla povertà" dove nell'introduzione il Presidente Zingaretti scrive: "Lo stiamo facendo con un nuovo quadro legislativo per il welfare regionale e con una serie di iniziative che si occupano di sogetti finora esclusi dalle politiche sociali: padri separati, donne sole con figli piccoli, disabili, minori in sostituzione del disagio, anziani senza famiglia stranieri. Sono quelle che viogliamo chiamare " Nuove povertà" a cui vogliamo restituire i diritti, opportunità sociali e una vita dignitosa.

Nel progetto "Un taglio alla Povertà", dunque, si legge nell'iniziativa "Io speriamo che me la cavo" prevede distribuzione di buoni pasto e pacchi viveri. Un servizio di mensa per l'emergenza sociale attraverso la distribuzione di oltre 2000 buoni pasto su segnalazione dei servizi sociali del territorio da utilizzare presso ristoranti convenzionati. Il progetto prevede anche una rete di racciolta e distribuzione di beni alimentari in collaborazione di un gruppo di volontari ad Alatri, Collepardo, Acuto, Vico nel Lazio e altri piccoli comuni della zona realizzato da Confraternita di San Rocco e della Buona Morte di Collepardo- Curia Provinciale dei Padri Cappuccini- Croce Rossa di Paliano- Avis di Paliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, buoni pasto dalla Regione all’Avis e alla Croce Rossa locale con il progetto “Un taglio alla povertà”

FrosinoneToday è in caricamento