Roma Paliano

Paliano-Colleferro, i sindaci si incontrano e rimandano le decisioni ed intanto Cacciotti va da Civita

Intanto che i  sindaci o delegati (oltre una decina) convocati dal primo cittadino di Paliano Domenico Alfieri hanno, in pratica, rimandato tutte le decisioni al futuro, è arrivata la notizia che il Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti lunedì 23...

Intanto che i sindaci o delegati (oltre una decina) convocati dal primo cittadino di Paliano Domenico Alfieri hanno, in pratica, rimandato tutte le decisioni al futuro, è arrivata la notizia che il Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti lunedì 23 incontrerà l'Assessore Regionale all'ambiente Civita per definire meglio il piano d'azione della costruzione del TMB che serve a smaltire vecchi e nuovi rifiuti che arriveranno a Colle Fagiolara.

Dall'incontro con i Sindaci, dei giorni scorsi, a Paliano sembrerebbe che i primi cittadini non vogliano capire che il TMB a Colle Fagiolara comunque si farà, tanto che già sono partiti i lavori, perché la Regione Lazio lo deve fare, se non vuole incorrere nelle sanzioni Europee.

I Sindaci hanno deciso di incontrarsi nuovamente ad Anagni il 16 luglio nella speranza che almeno questa volta si decida un piano di azione comune.

Nella riunione non c'è stato uno straccio di documento condiviso. Tutti sono andati a ruota libera e giustamente ogni amministrazione ha presentato il proprio punto di vista. Una riunione che per i più è stata la solita manfrina politica ma Renzi il decisionista non ha insegnato niente a questi nuovi e vecchi sindaci?.

Si possono giustificare i nuovi sindaci che si approcciano per la prima volta a riunioni simili, ma non si giustificano i vecchi amministratori che si sono presentati a questa riunione senza uno straccio di documento preliminare da approvare dopo la discussione.

Noi crediamo che sia più una battaglia demagogica che concreta considerato che Colle Fagiolara è territorio di Colleferro e solamente il Sindaco di quella città ha il diritto di parlare e decidere sul da farsi, ed al limite può anche decidere di chiudere Colle Fagiolara. Ma solo il sindaco di Colleferro lo può fare gli altri possono vigilare e basta!.

Inoltre, ci viene da farvi una domanda: si è parlato tanto male del piano rifiuti approvato dalla Giunta Polverini, che prevedeva le macro aree e con queste l'estremo nord della Ciociaria avrebbe potuto confluire i rifiuti a Colleferro. Il piano che poi non è stato attuato, allora perché la giunta Zingaretti non lo ha annullato e ne ha fatto uno nuovo modellandolo a secondo della volontà dei singoli sindaci?

Perché non poteva farlo altrimenti dall'Europa sarebbero scattate pesanti sanzioni. L'altra sera in piazza, vedendo i sindaci scendere tutti insieme dall'aula consiliare di Paliano, qualche cittadino buon pensante si è domandato: "Non è meglio come si faceva una volta che ogni comune abbia la propria discarica e se la gestisca nel migliore dei modi".

Alcuni Rappresentanti intervenuti Giancarlo Flavi
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano-Colleferro, i sindaci si incontrano e rimandano le decisioni ed intanto Cacciotti va da Civita

FrosinoneToday è in caricamento