Paliano,  Pratini; tutti dobbiamo sentirci responsabili e stare vicino alle persone licenziate dall'Italia Alimentari"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Quello che si è verificato l'altra notte allo stabilimento dell'Italia Alimentari è dir poco sconvolgente e desolante. Pensare che si possa operare in piena tranquillità senza che nessuno sapesse, entrando con bilici e...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Quello che si è verificato l'altra notte allo stabilimento dell'Italia Alimentari è dir poco sconvolgente e desolante. Pensare che si possa operare in piena tranquillità senza che nessuno sapesse, entrando con bilici e portando via dai reparti di produzione di uno stabilimento sorvegliato grandi macchinari funzionanti e scorte di prodotti stoccati all'interno dei magazzini, è veramente allucinante.

– Scrive Gianluca Pratini ex assessore ed ex candidato a Sindaco- ancora una volta a rimetterci sono i più deboli, giovani operai, uomini e donne che per anni hanno dignitosamente svolto il proprio lavoro e che non si sarebbero mai aspettati un trattamento simile.

Ancora una volta si agisce pensando che le persone siano senza sentimenti, da poter trattare come macchinari spostandoli da una parte all'altra. Davanti ai cancelli dello stabilimento ieri c'erano persone arrabbiate e preoccupate, negli occhi si vedeva la disperazione, gli è stata tolta la serenità gettati nel buio senza sapere cosa ne sarà di loro e delle proprie famiglie.

Siamo di fronte ad un comportamento inaccettabile,- scrive ancora Pratini nessuno era a conoscenza di tutto ciò tanto meno l'amministrazione comunale che, per competenza territoriale dovrebbe conoscere le difficoltà delle aziende e degli operatori economici e, con le quali dovrebbe intrattenere un dialogo continuo soprattutto, volto alla salvaguardia del posto di lavoro dei propri concittadini.

In momenti come questi tutti dobbiamo sentirci responsabili di quello che si andrà a prefigurare e, quindi, tutti dobbiamo far sentire la propria voce e stare vicino alle persone che hanno perso il posto di lavoro ma, chi deve affrontare il problema in modo urgente e convincente e l'amministrazione comunale a partire dal Sindaco stando accanto ai propri concittadini concordando con loro le azioni da intraprendere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gianluca Pratini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento