Paliano, torna a splendere la Selva grazie ai volontari della festa della birra

Torna a risplendere, almeno nella parte che si vede dalla strada provinciale, la Selva Monumento Naturale di Paliano proprio quando è tornato a casa il Principe Antonello Ruffo  per circa un mese.

La selva Pulizia Strada

Torna a risplendere, almeno nella parte che si vede dalla strada provinciale, la Selva Monumento Naturale di Paliano proprio quando è tornato a casa il Principe Antonello Ruffo per circa un mese.

Grazie ai ragazzi dell’associazione Jovenus che stanno organizzando la Festa della Birra denominata Paliano Heiniken Festival Beer dal 31 luglio e 9 Agosto e che vedrà arrivare numerosi personaggi del mondo della canzone italiana: dai ragazzi di Amici delle ultime edizioni a Gigione e Roby Facchinetti. Il gruppo di ragazzi è impegnato a dare una bella ripulita del Monumento Naturale al fine anche di predisporre lo spazio necessario per far svolgere gli spettacoli e la grande kermesse enogastronomica di prodotti locali che durerà 9 giorni.

Se è vero che necessità fa virtù, dall'altra parte c'è il vecchio parco naturale che sta soffrendo molto ed è di questi giorni la la decisione dei vertici regionali di allontanare i commercianti palianesi del centro naturale che gestivano l’unico punto ristoro con l’amministrazione comunale che fin'ora è rimasta a guardare e che nella vicenda Selva ancora non ha messo bocca. Per fortuna che ci sono i volontari con la voglia di fare e realizzare qualcosa di importante, anche perché organizzare nove giorni di belle ed importanti serate non è cosa facile. Grazie proprio al duro lavoro di Gianluca Pratini e dei suoi collaboratori, si vede dalla strada quanto stanno facendo per attrezzare l’area verde e renderla dignitosa a quanti durante le serate vorranno recarsi nel Monumento Naturale ad ascoltare buona musica e degustare un’ottima cucina locale e per la precisione nella zona della Tana quella di proprietà del privato Nicoli.

Che questo sia un piccolo ma importante segno di ripresa di questo angolo di terra della Ciociaria non vi sono dubbi e tutti se lo augurano. "Il 31 Luglio di avvicina e tutto deve essere pronto - ci ha assicurato Gianluca Pratini- voglio ringraziare il Sig. Nicoli che si è fidato di noi nonostante le solite malelingue. Meglio essere invidiati che compatiti".

La Selva unici uccelli rimasti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento