Paliano, verso le elezioni. Si delineano le quattro candidature a Sindaco. Sturvi Lista Civica, Alfieri PD, Borgia e Pratini civiche di sinistra

In questi giorni stanno prendendo forma con sempre maggiore evidenza le quattro candidature a Sindaco per le prossime amministrative del comune di Paliano. Da una parte c'è il confermatissimo sindaco uscente Maurizio Sturvi, nella cui lista le...

In questi giorni stanno prendendo forma con sempre maggiore evidenza le quattro candidature a Sindaco per le prossime amministrative del comune di Paliano. Da una parte c'è il confermatissimo sindaco uscente Maurizio Sturvi, nella cui lista le assenze più vistose dovrebbero essere quelle del vice Sindaco Tommaso Cenciarelli diventato coordinatore politico, Remo Tarquilli assessore all’industria e Adriano Fantauzzi che dovrebbe fare il posto ad una donna. L’attuale assessore alla cultura Simone Marucci dovrebbe, in caso di vittoria, tenere le deleghe attuali più prendere la carica di vice Sindaco. Queste sono le prime indiscrezioni, dopo le primissime riunioni di zona per capire meglio le candidature e il programma da attuare.

Il direttivo della locale sezione del PD nella segreta stanza di Piazza Pertini ha votato in favore di Domenico Alfieri (12 a 7) e quindi, salvo colpi di scena, dovrebbe essere lui il candidato del partito che fino a 5 anni fa aveva sempre guidato il paese dal dopo guerra. Le primarie, nonostante le frasi d'amore della segretaria Campoli (che in caso di vittoria dovrebbe andare a fare il vice sindaco) non si faranno ed Alfieri giustamente ha già iniziato a fare i primi incontri nella varie frazioni del paese, in attesa che si ufficializzi l'accordo con SEL.

La terza lista è quella di Nevia BorgiaCon Voi Paliano” che è partita da lontano, facendo un interessante convegno sulle energie rinnovabili. La Borgia, ex consigliera provinciale, questa volta ha deciso di intraprendere la propria strada da sola dopo che 5 anni fa non riusci a trovare l'accordo con il sindaco uscente Giordani.

Infine, l’eterno Gianluca Pratini che aveva inventato dal nulla il Palio della Ciociaria storica che ebbe molto successo. L'ex assessore al turismo ha vicino a se diverse associazioni in contrada le Mole che conta migliaia di voti ed è gia partito con l'organizzazione della Sagra della Birra dal 1 al 10 Agosto prossimo e punta a nomi altisonanti della musica italiana per portare in città moltissime persone.

Insomma, il movimento politico comincia ad essere caldo e bisogna capire adesso la composizione delle squadre, che saranno formate solamente da 10 persone, delle quali sette potranno essere eletti e sedersi nello scranno di Piazza Sandro Pertini.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Meteo, allerta gialla in Ciociaria: prevista anche neve a bassa quota

  • Coronavirus, muore dipendente del 'Santa Scolastica' risultata positiva al tampone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento