menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Patrica Centro storico

Patrica Centro storico

Patrica, Agostini ( NCD):  Fiordaliso e Palmegiani da colonnelli retrocessi  soldati 

Giorni frenetici a Patrica, in vista della composizione delle liste elettorali. Maggior fermento c’è nel centrosinistra dove il candidato a Sindaco (si vocifera) sarà Lucio Fiordaliso mentre il suo vice sarà Enrico Palmegiani. Gli ex assessori...

Giorni frenetici a Patrica, in vista della composizione delle liste elettorali. Maggior fermento c'è nel centrosinistra dove il candidato a Sindaco (si vocifera) sarà Lucio Fiordaliso mentre il suo vice sarà Enrico Palmegiani. Gli ex assessori della giunta guidata da Denise Caprara (che l'hanno tradita firmando la sfiducia) invece, saranno candidati come consiglieri.

«Bella fine che hanno fatto i "traditori" - commenta Mariangela Agostini,Presidente del circolo locale NCD - Hanno fatto saltare un'amministrazione democraticamente eletta dai cittadini per ?. accontentarsi di qualche briciola. In altre parole: per fare i portaborse a Fiordaliso.

Che strana la vita?!!! Generalmente si cambia per cercare una collocazione migliore, magari solo per far sentire di più la propria voce come rappresentante dei cittadini. Per essere più incisivi nelle scelte di un'amministrazione. E invece?. ecco che Palmegiani farà il portaborse del futuro (improbabile) sindaco. Gli altri che hanno tradito la passata amministrazione saranno dei semplici portatori di acqua. Bella fine?!!!!!

Come può avere credibilità chi ha tradito i propri elettori?

E, soprattutto: chi ci dice che non tradirà di nuovo?

E poi: mi spiegate, come si possono fondere, in un'unica lista, persone che hanno un passato di centrodestra con persone dichiaratamente di sinistra?

No. Se non c'è chiarezza nelle singole posizioni, se non c'è coerenza nel proprio comportamento non c'è rispetto nemmeno per i cittadini che, giustamente, chiedono sempre linearità e fedeltà (soprattutto in un momento in cui le famiglie sono in crisi per mancanza di lavoro e avrebbero bisogno di un aiuto da persone coerenti).

E di certo non si ha bisogno di minestroni politici che sanno tanto di "ammucchiata" per il solo fine di conquistare il potere alle spalle dei cittadini-elettori" come hanno già dimostrato mancando di"rispetto" agli elettori» conclude Mariangela Agostini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento