menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Patrica Centro storico

Patrica Centro storico

Patrica, allarme sicurezza dopo la rapina alle poste  chiesta la presenza dei vigili urbani anche nel pomeriggi oda Stefano Belli

La recente rapina all’Ufficio Postale di Patrica ripropone, in tutta la sua gravità, il problema della sicurezza in Paese, vista la mancanza di una caserma dei Carabinieri.

La recente rapina all'Ufficio Postale di Patrica ripropone, in tutta la sua gravità, il problema della sicurezza in Paese, vista la mancanza di una caserma dei Carabinieri.

Dei timori dei cittadini si è fatto portavoce l'ex sindaco Stefano Belli, promotore del Comitato "Umilmente per Patrica" che ha inviato una lettera al Commissario prefettizio.

"Senza nulla togliere all'impegno dei carabinieri della stazione dei Carabinieri di Supino - scrive il Direttivo del Comitato - molti cittadini ora temono che ulteriori atti criminosi possano verificarsi nel territorio con maggiore frequenza, vista l'assenza di forze dell'ordine".

La soluzione?

Il Comitato chiede allora al commissario prefettizio, che la Polizia municipale sia presente sul territorio anche nelle ore pomeridiane.

"E' evidente che il Comando dei Vigili urbani (compatibilmente ai suoi impegni) possa stabilire dei servizi che siano un deterrente per eventuali, nuove, azioni criminose. Inoltre - continua il Comitato - la presenza del vigile nelle ore pomeridiane indurrebbe gli automobilisti ad una maggiore disciplina, visto che ora ci sono costantemente macchine fuori dai parcheggi che creano disagio ai cittadini".

Ma il Comitato coglie l'occasione per segnalare al Commissario prefettizio anche lo stato di abbandono in cui versa, da settimane, il cimitero.

" Sono in disuso entrambi i servizi igienici mentre sono presenti diffusamente erbacce e sporcizia varia (come le vecchie corone di fiori). Tra l'altro il Cimitero è molto distante dal Centro storico e, dunque, eventuali altri servizi igienici, sono difficilmente raggiungibili a piedi. In fondo - conclude il Comitato - un'area cimiteriale ordinata e curata è segno di attenzione verso i nostri Defunti che meritano il massimo rispetto"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento