menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrica, Belli:il Comune acquisti la Casa natale del  musicista-compositore Licinio Refice

C’è un angolo di Patrica che merita considerazione e rispetto. Ed è la casa natale, nel centro storico del Paese,  del celebre musicista-compositore Licinio Refice (cui, è dedicato, l’altro, il Conservatorio di Frosinone).

C'è un angolo di Patrica che merita considerazione e rispetto. Ed è la casa natale, nel centro storico del Paese, del celebre musicista-compositore Licinio Refice (cui, è dedicato, l'altro, il Conservatorio di Frosinone).

Ebbene, l'ex sindaco Stefano Belli, con una nota inviata al Commissario prefettizio, ha proposto che il Comune prenda in considerazione la possibilità di acquistare la casa (visto che proprio in questi giorni l'edificio è stato messo in vendita, con tanto di cartello sul portone d'ingresso).

«Tutti noi sappiamo - spiega Stefano Belli - come il musicista, famoso nel mondo, è personaggio al quale i cittadini di Patrica sono estremamente legati. Ebbene, con l'acquisizione dell'immobile si potrebbe poi valutare l'ipotesi di una Casa-Museo a ricordo del grande maestro nato a Patrica, così come già fatto per grandi musicisti, a cominciare da Mozart per finire a casa Menotti. Sarebbe, indubbiamente, un altro elemento di attrazione turistica per il nostro Paese».

La proposta è stata subito condivisa dal comitato civico "Umilmente per Patrica" che definisce, questa, una buona opportunità per il Paese e, pertanto, invita il il Commissario a prendere in considerazione tale opportunità «affinché non venga disperso un patrimonio di tutto il Paese».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento