menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patrica, il comitato Umilmente:  Sullo scandalo dei fondi all’Arpa gravi le responsabilità della Regione sulla valle del Sacco

“Lo scandalo che ha coinvolto l’Arpa non deve restare impunito”. Va giù pesante il Comitato civico “Umilmente per Patrica” all’indomani della lettera con cui il Ministero dell’Ambiente critica severamente l’operato dell’Arpa e, in particolare...

"Lo scandalo che ha coinvolto l'Arpa non deve restare impunito". Va giù pesante il Comitato civico "Umilmente per Patrica" all'indomani della lettera con cui il Ministero dell'Ambiente critica severamente l'operato dell'Arpa e, in particolare, stigmatizza il modo in cui sono stati spesi i fondi (un milione e mezzo) destinati alla Bonifica della Valle del Sacco, una delle più inquinate d'Italia.

"Quei soldi - sottolinea il Comitato patricano - andavano utilizzati per alleviare i danni che, da anni, sono stati perpetrati sul nostri territorio. Di certo potevano essere spesi diversamente, anziché acquistare auto nuove e firmare 12 contratti di collaborazione i cui risultati, lo dice il Ministero stesso, sono alquanto discutibili".

"A questo punto - prosegue il Comitato patricano - ci tornano a mente le numerose segnalazioni di inquinamento fatte dall'ex sindaco Denise Caprara che non sono state prese in debita considerazione. E, soprattutto, monta la rabbia pensando che la Regione, come organo di controllo dell'Arpa, in questi ultimi anni si è abbandonata solo ad annunciare proclami e interventi mentre, di fatto, i risultati sono sotto gli occhi di tutti. E' scandaloso - conclude il Comitato patricano - che i soldi dei cittadini vengano utilizzati in modo così disinvolto mentre l'inquinamento avanza. Ricordiamo ancora le promesse del governatore Zingaretti e del consigliere regionale Buschini sulla bonifica della Valle del Sacco: ecco i risultati?!!!!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento