Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

PD, Simone Costanzo lancia la sua candidatura a segretario provinciale: “io con voi, per un pd democratico”

Si è svolta Domenica 13 Ottobre presso l’Hotel Edra a Cassino la presentazione ufficiale della candidatura a segretario provinciale di Simone Costanzo che,

Si è svolta Domenica 13 Ottobre presso l'Hotel Edra a Cassino la presentazione ufficiale della candidatura a segretario provinciale di Simone Costanzo che, davanti ad una folta ed attenta platea, ha esposto con chiarezza il documento politico-programmatico collegato alla sua candidatura. Una presenza di pubblico tale che ha portato il consigliere regionale Mauro Buschini (responsabile provinciale della lista "Campo Democratico") a sbilanciarsi senza mezzi termini: "Chi può vantare questa platea così numerosa è destinato a vincere il congresso provinciale". Sindaci, amministratori, segretari di circolo, dirigenti, iscritti. Numerosi i relatori intervenuti. A cominciare dall'eurodeputato Francesco De Angelis: "Abbiamo scelto un progetto chiaro per la federazione di Frosinone che va al di là delle scelte nazionali. Ed è proprio questo il modo migliore per sconfiggere le correnti, tenendo ben separati i due appuntamenti". Questo concetto è stato ripreso anche dall'on. Michele Meta: "In questa provincia si è preservata la dimensione autonoma rispetto alla verticalizzazione delle discussioni e ci si è opposti al verticismo delle correnti. Dopo gli anni difficili che ci lasciamo alle spalle, caratterizzati anche da una certa rissosità, questo è un segnale di distensione molto importante e conferma come il PD qui a Frosinone si sia perfettamente integrato". Della stessa opinione il Senatore Bruno Astorre: "E' il compimento di un percorso iniziato alcuni mesi fa e che prescinde dalle logiche di appartenenza alle aree nazionali. E' sicuramente un fatto positivo, che può permettere a questa Federazione di guardare avanti e tornare a vincere, riproponendo le stagioni delle vittorie del centrosinistra che hanno caratterizzato per anni la provincia di Frosinone". Simone Costanzo è la persona giusta per rilanciare il Partito e per fare sintesi tra le esperienze del PD: lo ribadiscono la Senatrice Maria Spilabotte, il Presidente Tonino Scaccia, l'assessore di Isola del Liri Antonella Di Pucchio, già candidata del PD alle ultime regionali, l'ex segretario provinciale Lucio Migliorelli ed Aldo Antonetti, referente provinciale dell'altra lista a sostegno di Costanzo, "Partecipazione democratica in campo Democratico". A concludere i lavori, ovviamente, il candidato Simone Costanzo che, nel ringraziare tutti i presenti, ha sottolineato: "Stiamo mettendo in piedi una grande squadra che va oltre gli steccati nazionali: ho il sostegno di amici che votano Renzi, Cuperlo, Civati e Pittella. Presentiamo un progetto inclusivo, aperto, caratterizzato da un riformismo vero che ci possa aiutare per affrontare le grandi sfide che ci attendono. Un PD che riparta dal basso: mai più caminetti, mai più cene ristrette ed incontri riservati. Vogliamo aprire l'era delle scelte collegiali, ridando forza e centralità agli iscritti ed ai circoli. Il mio slogan, "Io con voi, per un Pd Democratico" è l'emblema di questo progetto che vogliamo portare avanti con determinazione".

"Con Simone Costanzo per un Pd autorevole e finalmente dalla parte dei cittadini"

"Simone Costanzo rappresenta la scelta migliore per guidare il Partito Democratico della provincia di Frosinone. Persona seria, capace, onesta, esperta e apprezzata. Sicuramente farà uscire il nostro partito dalle secche di una contrapposizione che in questi anni non ha permesso di conseguire se non sconfitte in serie.

Costanzo, e l'intero schieramento che sostiene la sua candidatura, sono la dimostrazione che è finita l'epoca delle appartenenze e dei blocchi contrapposti, ma si può costruire un nuovo modello politico che faccia della contaminazione tra diverse culture una ricchezza e non un punto di debolezza. Con Simone Costanzo segretario di un Pd inclusivo, finalmente questo partito potrà dirsi compiuto e costruito anche nel nostro territorio.

Il lavoro, la sanità, l'emergenza rifiuti, le politiche sociali, il rapporto con la Regione, il sostegno agli enti locali, la valorizzazione dei circoli, i temi di una agenda del nostro partito non più rinviabile che con Simone potranno trovare nuova forza e nuove risposte, finalmente dalla parte dei cittadini. Serve un Pd autorevole alla provincia di Frosinone e con Costanzo segretario sicuramente tale obiettivo è a portata di mano.

A Simone, a cui rivolgo i migliori auguri per la prossima investitura e rinnovo il mio impegno a favore della sua elezione, chiedo di inserire tra le priorità della nuove segreteria provinciale l'attenzione ai Piccoli Comuni e al tema dell'associazionismo intercomunale, strumento quest'ultimo per dare risposte moderne ed efficaci al governo dei territori.

Una nota di merito, infine, vorrei rivolgerla a Francesco De Angelis, insieme a Maria Sbilabotte e Mauro Buschini, per la lungimiranza dimostrata nell'indicare e sostenere Simone Costanzo quale segretario: unica strada percorribile per aprire una nuova stagione di crescita del nostro partito"

Antonio Di Nota (Pd) - Sindaco di Colle San Magno e Presidente Unione Cinquecittà

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PD, Simone Costanzo lancia la sua candidatura a segretario provinciale: “io con voi, per un pd democratico”

FrosinoneToday è in caricamento