Sabato, 16 Ottobre 2021
Roma

Pomezia, incendio Eco x: Arpa Lazio, per secondo giorno da stazioni monitoraggio no sforamenti limiti qualità aria

In riferimento all’incendio sviluppatosi nella mattinata del 05/05/2017 presso l’impianto di trattamento rifiuti della Eco X sito nel comune di Pomezia, Via Pontina Vecchia Km 33.381, si comunica che anche nella giornata del 06/05/2017, così come...

In riferimento all'incendio sviluppatosi nella mattinata del 05/05/2017 presso l'impianto di trattamento rifiuti della Eco X sito nel comune di Pomezia, Via Pontina Vecchia Km 33.381, si comunica che anche nella giornata del 06/05/2017, così come in quella precedente, i dati rilevati dalle stazioni di monitoraggio della qualità dell'aria situate nel comune e nella provincia di Roma e quelli rilevati dal mezzo mobile posizionato nel centro abitato di Albano Laziale non hanno evidenziato superamenti dei limiti previsti dal D. lgs 155/2010. Inoltre le medie giornaliere e le medie orarie osservate continuano ad essere in linea con quelle dei giorni precedenti e con i valori normalmente rilevati in questo periodo dell'anno. In data odierna i tecnici dell'Agenzia hanno provveduto a prelevare i primi campioni dai campionatori che erano stati collocati in prossimità dello stabilimento interessato dal rogo nella giornata di venerdì. Nei prossimi giorni, nei minimi tempi tecnici consentiti dalle procedure analitiche, saranno disponibili gli esiti delle determinazioni.

SANITA', SIMEONE (FI): "OSPEDALE DEL GOLFO, ZINGARETTI CONFERMA DALLA REGIONE SOLO PROPOSTA DI CANDIDATURA PER ACCESSO AI FONDI. NO A VOLI PINDARICI"

"Nel corso del consiglio straordinario sulla sanità, fortemente voluto dall'opposizione, l'intervento di replica del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in merito alla realizzazione dell'ospedale del Golfo ha spazzato via ogni dubbio di interpretazione. Il riferimento va al decreto del 6 aprile 2016 concernente proposta di ripartizione dei fondi di investimento in edilizia sanitaria per il triennio 2017 - 2019, di cui 75 milioni di euro proprio per il nuovo ospedale del Golfo, che tanto entusiasmo ha suscitato in questi giorni. Nel merito Zingaretti, a cui riconosciamo l'onestà intellettuale, ha detto chiaramente che con l'approvazione di tale atto la Regione Lazio "si è candidata a ricevere le somme indicate nel decreto" per la realizzazione di questa opera. Si tratta di una notizia importante. Si tratta di un passo decisivo per colmare il gap esistente nell'offerta ospedaliera e sanitaria del sud pontino. Ma si tratta soprattutto, in questa fase, di un progetto ancora ben lungi dall'essere prossimo alla realizzazione. Ovviamente tutti speriamo, e ci batteremo, affinchè questa proposta non cada nel vuoto e perché tali somme siano messe a disposizione dai Ministeri interessati. Allo stesso tempo però l'imperativo è mantenere i piedi ben piantatati nella realtà e nella quotidianità focalizzando ogni azione sul miglioramento dell'offerta, dei servizi e delle strutture esistenti. Senza distrarre l'attenzione dalle esigenze dei cittadini".

Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomezia, incendio Eco x: Arpa Lazio, per secondo giorno da stazioni monitoraggio no sforamenti limiti qualità aria

FrosinoneToday è in caricamento