menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Buschini Pontecorvo

Buschini Pontecorvo

Pontecorvo, un successo l'appuntamento di Una Buona Regione con l’Assessore Sonia Ricci

Stasera parliamo di agricoltura ma io partirei da un punto molto importante: ieri, sui conti del Governo Zingaretti, c’è stato il riconoscimento di attendibilità con l’attestazione resa dal giudizio di parifica senza rilievi da parte della Corte...

Stasera parliamo di agricoltura ma io partirei da un punto molto importante: ieri, sui conti del Governo Zingaretti, c'è stato il riconoscimento di attendibilità con l'attestazione resa dal giudizio di parifica senza rilievi da parte della Corte dei Conti. Un elemento importante e lo dico da Presidente della Commissione Bilancio con un pizzico di orgoglio: è un giudizio che dà il senso del grande lavoro svolto fino ad oggi".

Lo ha dichiarato il consigliere regionale Mauro Buschini per l'appuntamento di Pontecorvo dell'iniziativa "Una Buona Regione" con ospite l'Assessore all'Agricoltura Sonia Ricci.

"Nel 2013-2014 nella nostra Provincia - ha proseguito Buschini - siamo riusciti a spendere per la vecchia programmazione PSR 24 milioni di euro nella Provincia di Frosinone. Nel nuovo, saranno invece disponibili 780 milioni: vogliamo usarli nel modo migliore per aiutare i giovani e le donne a fare impresa, per promuovere i prodotti tipici di qualità, per la cooperazione tra aziende, per sviluppare politiche di filiera".

A prendere la parola è stata dunque l'assessore Sonia Ricci: "In un anno e mezzo la Regione ha lavorato per far riprendere gli investimenti in tutti i settori dell'agricoltura. Nel 2013 siamo riusciti a utilizzare tutti i fondi europei consentendo la realizzazione dei progetti di sviluppo presentati dagli agricoltori. Ad oggi, grazie ai provvedimenti adottati dalla Giunta e all'operatività della Direzione dell'Agricoltura, abbiamo assunto impegni e provvedimenti per un importo complessivo di circa 175 milioni di euro ed effettuato pagamenti per 139 milioni di euro".

"Tante le azioni che abbiamo messo in campo - ha continuato l'assessore -, dalla rimodulazione finanziaria a favore delle misure su cui risultano più numerose le richieste di aiuto, all'introduzione di elementi di semplificazione burocratica per il riconoscimento in tempi certi degli anticipi alle imprese che vogliono investire. Abbiamo cercato di dare attenzione alle filiere più importanti dell'agroalimentare laziale, dell'ortofrutta, del vitivinicolo, della zootecnia e dell'olivicoltura. Ma soprattutto abbiamo dato fiducia ai giovani che aspirano a diventare imprenditori agricoli. Oltre al sostegno dei fondi del Psr, il bando per la distribuzione delle terre pubbliche e il sostegno alle start up e all'innovazione lo dimostrano".

"Oggi dobbiamo lavorare per un nuovo modello di sviluppo dell'agricoltura - ha precisato Sonia Ricci -, dove le parole chiave sono la semplificazione amministrativa, la sostenibilità ambientale, la qualità dei prodotti e le politiche di filiera. Per la nuova programmazione dello sviluppo rurale 2014-2020, abbiamo puntato a condividere, attraverso i tavoli di partenariato, le esigenze, gli interessi e le aspettative future con tutti i protagonisti del territorio. Il Lazio avrà a disposizione 780 milioni di euro, 77 milioni in più rispetto alla precedente programmazione, che saranno destinati a realizzare progetti concreti per migliorare la qualità della vita dei territori rurali. Potenziamento della competitività e della redditività - ha concluso Ricci -, uso efficiente delle risorse, innovazione e promozione sono le nostre priorità. Ma al centro dell'attenzione ci sono soprattutto i giovani e la necessità di garantire nuova occupazione attraverso aiuti fino a 70.000 euro per l'avvio di start-up agricole".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento