menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FESTA DEL CROCIFISSO

FESTA DEL CROCIFISSO

Posta Fibreno 1-9 agosto 2015 24° Festa del Crocifisso del Lago e del Subacqueo

Sabato 01 Agosto 2015, si è rinnovata la tradizione del suggestivo ritorno in superficie, sulle gelide acque del lago di Posta Fibreno, del Cristo del Bonavenia che da quasi quarant’anni dimora nel blu e nel silenzio al centro dello splendido...

Sabato 01 Agosto 2015, si è rinnovata la tradizione del suggestivo ritorno in superficie, sulle gelide acque del lago di Posta Fibreno, del Cristo del Bonavenia che da quasi quarant'anni dimora nel blu e nel silenzio al centro dello splendido fondale.

Una tradizione unica e molto sentita dagli abitanti di Posta Fibreno ma anche di tutta la Valle Comino e dei paesi limitrofi, che come ogni anno si sono raccolti per ammirare nel buio della notte i bagliori delle lampade dei subacquei che lentamente facevano riaffiorare la Croce sommersa. Dopo la riemersione, la splendida Croce in ferro, è stata portata sulla barca messa a disposizione del Comune che seguita da tantissime barche e pedalò con fiaccole hanno dato vita alla magnifica processione sul lago.

Dalla barca il Vescovo, Mons. Gerardo Antonazzo, insieme alle autorità civili ed al Vicario Generale e parroco di Posta Fibreno Mons. Antonio Lecce ed a don Giansandro e don Domenico Simeone parroci di Atina, ha prima letto il brano del Vangelo di Giovanni del Lago di Tiberiade. A seguire ha poi ha rivolto alle migliaia di persone accorse sulle rive del lago la sua bellissima omelia sulla vita e sulla riemersione del Cristo e della fede. Molto toccante è stato il ringraziamento fatto ai subacquei dell'Assoscuba, responsabili del coordinamento e delle attività necessarie alla riemersione del Cristo: 'Il Cristo sul fondo, come nel sepolcro non era affatto morto, ma riposava. I subacquei sono come Angeli che aiutano la Croce a riemergere dagli abissi ed ora annunciano al mondo che Cristo è finalmente Risorto'.

Domenica 9 Agosto, sulle rive del Lago ci sarà a partire dalle 10:00 il ritrovo dei sub, la consegna delle targhe a tutte le associazioni subacquee partecipanti, la Santa Messa ed a seguire 50 subacquei ricollocheranno il Cristo sul fondo del Lago dove tornerà a riposare e vegliare su tutta la Valle.

- Riccardo Petricca

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento