menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Posta Fibreno, donna incatenava al letto il fratello

Posta Fibreno, i militari della  Stazione di Vicalvi, unitamente a quelli del NORM della Compagnia di Sora, traevano in arresto per “maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona” una 49enne del luogo.

Posta Fibreno, i militari della Stazione di Vicalvi, unitamente a quelli del NORM della Compagnia di Sora, traevano in arresto per "maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona" una 49enne del luogo. La donna, tra le mura domestiche, incatenava al letto allo scopo di immobilizzarlo il fratello convivente 56enne, di cui esercitava la tutela a seguito di interdizione. La vittima, liberata dai militari operanti, veniva ricoverata presso l'Ospedale Civile di Sora e contestualmente affidata ai servizi sociali del comune di Posta Fibreno. L'arrestata, espletate le formalità di rito, sarà tradotta presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia;

MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO, ALLONTANO UOMO DA PORRINO CON FOGLIO DI VIA

in località Porrino di Monte San Giovanni Campano, i militari della locale Stazione, nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, intercettavano e controllavano un 33enne di questa Provincia già censito, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate di quella località. Ricorrendone i presupposti di legge, lo stesso veniva proposto per l'irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento