menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, Palestrina dura a morire: la serie è 1 a 1

PALESTRINA: Rischia 14, Rossi 12, Molinari 2, Vitale 12, Poggi, Di Giacomo 8, Samoggia 14, Brenda 2, Stirpe, Gagliardo 7. All. Lulli. EUROBASKET: Alviti 10, Casale 6, Fanti 3, Scarponi 13, Righetti 12, Gori 2, Romeo 4, Staffieri 1, Salari...

PALESTRINA: Rischia 14, Rossi 12, Molinari 2, Vitale 12, Poggi, Di Giacomo 8, Samoggia 14, Brenda 2, Stirpe, Gagliardo 7. All. Lulli.
EUROBASKET: Alviti 10, Casale 6, Fanti 3, Scarponi 13, Righetti 12, Gori 2, Romeo 4, Staffieri 1, Salari, Pullazi 12. All. Bonora.
Parziali: 23-12, 40-31, 55-42
La Citysghtseeing Palestrina reagisce con grande determinazione e impatta sull'1 a 1 la semifinale con l' Eurobasket al Palaiaia offrendo il suo basket migliore. Il break di 10 a 0 per gli arancioverdi nelle fase iniziali è stato fondamentale ai fini del risultato finale . Il pubblico , come sempre, ha trascinato con calore la riscossa prenestina. La migliore percentuale dei tiri " pesanti " , rispetto a domenica scorsa ed un'intensita' pazzesca in difesa, hanno favorito la positiva evoluzione del primo quarto, conclusosi sul 23-12 con un contropiede finalizzato da Rossi. In questa fase e' importante sottolineare il parziale di 13 a 6 per i locali .


L' Eurobasket è sempe stata viva con il solito Righetti , ottimo elemento dei romani e spina nel fianco sotto i tabelloni.

Calano i ritmi nel secondo quarto e nonostante i continui cambi di mister Bonora per l'Eurobasket, il parziale resta immutato ( 40 a 31).

Nel terzo tempo il divario aumenta, caldissime le mani di Rischia e Samoggia, guizzanti i contropiedi di Rossi. Massimo vantaggio dei prenestini , 48 a 33 .

L'infortunio di Vitale mette in apprensione mister Lulli. i romani tornano a meno sette, ma e'Samoggia a dare nuova linfa agli arancioverdi.

Scorre il cronometro e i romani approfittano di leggerezze per tornare a meno sei ad un minuto dalla fine.

Ma e' un fuoco di paglia che non impensierisce il Palestrina, che trova i punti della sicurezza e festeggia la parità nella serie: finale 71-63. Equilibrio ristabilito ed ora doppio appuntamento al PalaTiziano da seguire con attenzione.


Roberto Mattei
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento