Bellegra, Alessandra Mussolini in città "tira le orecchie" al Sindaco dopo le offese al nonnodre

Ne ha per tutti l’europarlamentare Alessandra Mussolini venuta a Bellegra, venerdì pomeriggio, a rispondere alle polemiche sollevate dal Sindaco Domenico Moselli nei confronti di Benito Mussolini con un twitter di qualche giorno fa a dir poco...

Bellegra Mussolini 9

Ne ha per tutti l’europarlamentare Alessandra Mussolini venuta a Bellegra, venerdì pomeriggio, a rispondere alle polemiche sollevate dal Sindaco Domenico Moselli nei confronti di Benito Mussolini con un twitter di qualche giorno fa a dir poco offensivo.

E’ stata l’eleganza a contraddistinguere la risposta dell’europarlamentare che ha sfidato il sindaco con un proclama che è stato lasciato al capogruppo della minoranza Flavio Cera nel quale c’è scritto: “Al Sindaco Moselli niente scuse ma progetti sul sociale SUBITO Alessandra Mussolini 13/2/2015”

E’ stata questa l’occasione anche per rivolgere l’accorato appello al Presidente della Repubblica Mattarella, affinché possa avere la pietà Cristiana da mettere sopra Piazzale Loreto. "Questa cosa la ritengo un fatto importante, anche perché sono passati 70 anni ed è ora di parlare di pacificazione generale dell’Italia e di guardare avanti". Poi parlando del Partito, ha ricordato come Forza Italia viva in questo momento una fase molto complicata a cominciare dal Presidente Berlusconi che ha bisogno di più sostegno adesso. Poi parlando della legge elettorale, ha detto di non capire il perché i capolista siano bloccati e gli altri devono essere eletti con le preferenze. Certamente questo aspetto va rivisto in meglio affinchè tutti i parlamentari siano eletti dal popolo. Altro sassolino poi è stato scagliato contro Alfano che è voluto rimanere a fare il ministro dell’Interno.

A rincarare la dose contro il "Sindaco del nulla" anche il capogruppo della minoranza Flavio Cera che ha rimproverato all'ex braccio destro di Guido Milana di essere molto lontano dai veri problemi della città. "Qui c'è una società composta di giovani che stanno creando diversi progetti per la valorizzazione dei prodotti locali ed il sindaco non si è mai degnato di valorizzarla adeguatamente magari facendo portare i prodotti locali all’EXPO di Milano. Quindi un sindaco sempre più piagnone e lontano da problemi reali della città dove pure si sta lavorando".

Infine, vista la presenza di tanti giovani la Mussolini li ha invitati ad andare a Bruxelles e Strasburgo a vedere il Parlamento Europeo e vedere come funziona il tutto. I ragazzi hanno ricambiato l'invito donandole un mazzo di fiori e soprattutto un cesto di prodotti locali. Poi c'è stata la foto dedica al sindaco e la promessa di ritornare a Bellegra per vedere il tipo di progetto presentato sul sociale.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento