Prenestina

Bellegra, i cinque rimasti in maggioranza compatti intorno al sindaco

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Nessuna decisione affrettata, il dissesto finanziario è l’unica soluzione concreta ed efficace per risolvere una volta per tutte ed in maniera realistica il problema dell’enorme massa di debiti che grava sulle casse del...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Nessuna decisione affrettata, il dissesto finanziario è l'unica soluzione concreta ed efficace per risolvere una volta per tutte ed in maniera realistica il problema dell'enorme massa di debiti che grava sulle casse del Comune di Bellegra.

Non ci sono "personaggi" esterni all'Amministrazione che consigliano il Sindaco, come qualcuno male informato vuole far credere. La decisione di procedere al dissesto finanziario non solo è dettata da dati e numeri oggettivi che non lasciano spazio ad altre strade, ma è maturata dopo diversi incontri avuti con dirigenti del Ministero dell'Interno e soprattutto a seguito delle indicazioni dell'Ufficio Finanziario del Comune che ha attestato che sussistono le condizioni del dissesto.

Ovviamente un provvedimento del genere sapevamo che avrebbe potuto trovare resistenze ed obiezioni, poiché comporta un inevitabile ridimensionamento degli obiettivi nel breve termine ma allo stesso modo assicura alla comunità un futuro nel quale finalmente i cittadini potranno riavere un Comune sano e finanziariamente equilibrato.

In ogni caso non si tratta di una convinzione politica del Sindaco o dell'Amministrazione ma di un intervento obbligato e imposto dall'Ufficio Finanziario che dopo aver verificato la condizione economica dell'ente ha certificato l'impossibilità di percorrere altre strade oltre a quella del dissesto.

Durante l'assemblea pubblica con la popolazione, convocata proprio per esporre la situazione in essere, tutta l'Amministrazione Comunale è stata coesa nella scelta intrapresa. Se dopo pochi giorni qualche Consigliere ha cambiato idea ciò non impedirà alla maggioranza di continuare il proprio cammino fatto di impegno e coraggio per dare soluzione ai problemi economici che il Comune di Bellegra si trascina dietro da anni.

I Consiglieri di maggioranza, Mosca, Carpentieri, Iacovelli, Coculo e Fanicchia ribadiscono quindi con ancora più certezza la loro vicinanza al Sindaco Flavio Cera e assicurano la loro compattezza in tutte le attività amministrative svolte insieme finora e in tutte le azioni future che saranno sempre rivolte esclusivamente al bene di Bellegra e dei bellegrani che hanno scelto questa squadra con la loro fiducia nelle urne.

Le decisioni coraggiose e responsabili non sempre vengono accolte con favore da chi vuole trovare convenienza politica nelle situazioni di criticità e da chi avrebbe forse dovuto assumerle, ma per fortuna riteniamo che la maggioranza della nostra comunità sia con noi nella volontà di risanare un Comune dissanguato da gestioni politiche poco oculate.

I Consiglieri di maggioranza del Comune di Bellegra

Coculo Francesco, Mosca Valter, Fanicchia Alessandra, Iacovelli Giuseppe, Carpentieri Mario

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellegra, i cinque rimasti in maggioranza compatti intorno al sindaco

FrosinoneToday è in caricamento