Bellegra, il sindaco Moselli presenta la sua squadra ed il programma (Video)

Il maltempo non ha fermato, domenica scorsa, la  presentazione della lista e del programma elettorale del candidato sindaco Domenico Moselli. La lista BellegraInsieme raccoglie l'eredità della lista che ha amministrato il Comune di Bellegra...

 

Il maltempo non ha fermato, domenica scorsa, la presentazione della lista e del programma elettorale del candidato sindaco Domenico Moselli. La lista BellegraInsieme raccoglie l'eredità della lista che ha amministrato il Comune di Bellegra negli ultimi cinque anni. Il Sindaco Domenico Moselli si ripresenta al giudizio degli elettori con una compagine composta da una sintesi tra gli amministratori uscenti e nuovi candidati espressione di diverse realtà sociali e politiche. La lista è composta da queste persone: Stefania Marchetti, Aldomiro Ceci, Secondo Censi, Antonio Ficorella, Antonio Mastrogiacomo, Marco Pacioni, Angelo Pascucci, Daniele Patrizi, Antonio Pompili, Francesco Proietti.

"Un gruppo di persone che ha deciso di mettersi in gioco per consentire al nostro amato paese di continuare a crescere in uno spirito di leale collaborazione e di condivisione degli obiettivi. La Lista Valore in Comune, ha scelto di aprirsi e di ricercare un’alleanza con altre realtà sociali su un programma comune condiviso. Non si tratta di tornare indietro ma si tratta di continuare un lavoro già iniziato ponendosi come obiettivo il futuro di Bellegra e delle generazioni che verranno. Il nostro spirito è esclusivamente civico, per questo motivo non riteniamo sia utile alla comunità il clima di scontro frontale. Noi vogliamo stare sempre sui contenuti. Il nostro spirito sarà quello di confrontare con tutti le nostre idee, i nostri progetti e le soluzioni ai problemi. La nostra lista è costituita da un gruppo di persone che si sono ritrovate su questi principi. Persone che mettono a disposizione del proprio paese la loro esperienza e tutto il loro bagaglio professionale, culturale e sociale con un unico obiettivo: il bene comune di tutti e non l’interesse particolare di qualcuno. Non abbiamo conflitti di interesse né li abbiamo mai avuti. Ci presentiamo con le nostre facce, con i nostri ideali e con la nostra storia. Lo facciamo per Bellegra e assieme a tutti i bellegrani di buona volontà."

Gli elementi caratterizzanti del programma della lista BellegraInsieme sono la ricerca di uno sviluppo sostenibile che abbia come principali obiettivi la difesa dei più deboli e il continuo miglioramento della qualità e della quantità dei servizi offerti ai cittadini. Una attenzione paarticolare continuerà ad essere posta a una corretta gestione del bilancio: "Il risanamento effettuato in questi anni deve essere difeso strenuamente, la cosa pubblica deve essere amministrata e gestita con rigore e onestà come si amministra una famiglia. Per farlo ci vogliono persone competenti, serie, oneste e rigorose. Soprattutto non dobbiamo permettere che si torni indietro verso una gestione dissennata."

"Riguardo le opere pubbliche, la nostra attenzione continuerà ad essere rivolta verso la manutenzione del territorio e il completamento delle opere già cominciate (Scuola Media e Parcheggio multipiano), ma soprattutto sarà rivolta a portare a termine le tante opere già progettate e in corso di realizzazione: ampliamento del cimitero comunale, rifacimento dellla raccolta delle acque meteoriche e della pavimentazione di viale Ungheria, realizzazione della strada di collegamento tra viale Giovanni XXIII e la rotatoria in ingresso al paese (dietro i Giardinetti), rifacimento del marciapiede su via Roma, tribune e spogliatoi campo di calcio, campetto comunale adiacente il campo di calcio, pista ciclabile alla Nocchietta, rifacimento completo di tutta la viabilità rurale (attraverso i fondi del PSR), completamento delle fognature comunali, rifacimento ed efficientamento di tutta la pubblica illuminazione. Queste e altre opere saranno realizzate attraverso finanziamenti europei, statali e regionali". "Non promettiamo cose irrealizzabili o erogazioni di denaro a detra e a manca: chi vuole amminnistrare deve essere serio e responsabile e non deve illudere i cittadini (soprattutto i più bisognosi) con promesse che già si sanno non realizzabili!"

Giancarlo Flavi (video Filippo Rondinara)

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento