Cave, 10 anni di gemellaggio con Cateau-Cambrésis. Rinnovato il patto

La Città di Cave ha rinnovato, nel decennale della stipula, il gemellaggio di amicizia con Cateau-Cambrésis: realtà  francese di quasi ottomila abitanti, situata nel dipartimento del Nord, nella Regione del Nord – Passo di Calais.

La Città di Cave ha rinnovato, nel decennale della stipula, il gemellaggio di amicizia con Cateau-Cambrésis: realtà francese di quasi ottomila abitanti, situata nel dipartimento del Nord, nella Regione del Nord – Passo di Calais.

Il sindaco di Cave Angelo Lupi, l’assessore alle Attività produttive Mauro Rossi e il collega Giulio Beltramme, che nel Gabinetto di governo locale detiene la delega ai Lavori Pubblici, hanno concluso ieri, domenica 19 giugno 2016, un soggiorno di cooperazione: sono stati riaffermate le cordiali intese con Cateau-Cambrésis che, da diverso tempo, rappresentno un caposaldo delle politiche di raccordo ed attività socio – culturale, oltre i confini nazionali, per il borgo prenestino di Cave. «Il decennio di solidi e coordinati rapporti con gli amici della città transalpina di Cateau-Cambrésis – ha affermato il sindaco di Cave, Angelo Lupi – è stato scandito da rilevanti e prestigiose attività; tanto eterogenee da estendersi in molteplici campi: dal sociale alla cultura e, non ultima, anche la nascita di iniziative economiche e commerciali, tra gli operatori italiani e quelli francesi. Abbiamo espresso bilateralmente la volontà di proseguire in questa interessante esperienza; che sta consentendo, alle due città, di arricchirsi socialmente e sotto l'aspetto valoriale». L’assessore alla Cultura della Città di Cave, che si occupa anche dei gemellaggi, Silvia Mancini, non recatasi in Francia per inderogabili impegni di lavoro, calendarizzati in agenda, da noi raggiunta telefonicamente per un commento, così si è espressa: «Da alcuni anni Cave è impegnata in politiche tese alla crescita sociale e culturale, aventi anche un respiro internazionale, che proprio grazie ai gemellaggi si sono irrorate ottimamente, tanto da raggiungere livelli di eccellenza. Cateau-Cambrésis è, a pieno titolo, tanto per il periodo trascorso, quanto per la qualità dell’intesa passata e presente, crediamo anche futura, una città che vanta, con Cave, delle relazioni di alto valore, delle quali andiamo fieri ed orgogliosi. L’ennesima dimostrazione che Cave, con le proprie potenzialità, che eleviamo al meglio, è in grado di varcare, da protagonista, i confini regionali e nazionali». La non semplice situazione italiana, che mette i Comuni in serie difficoltà, non impedisce loro di prodigarsi , con ottimi risultati, in delle pluralità dal respiro ampio e diffuso.

Fil Cap.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2 allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento