Prenestina

Cave, arrestata giovane ladra presa mentre s’infilava dalla finestra in una casa del centro

I Carabinieri della Stazione di Cave, unitamente a personale della Stazione di Olevano Romano, nell’ambito di servizi predisposti dal comando Compagnia di Palestrina tesi alla prevenzione ed eventuale repressione dei reati predatori, hanno...

I Carabinieri della Stazione di Cave, unitamente a personale della Stazione di Olevano Romano, nell'ambito di servizi predisposti dal comando Compagnia di Palestrina tesi alla prevenzione ed eventuale repressione dei reati predatori, hanno arrestato una cittadina croata, diciottenne, con precedenti, per furto aggravato in flagranza di reato. La donna, senza fissa dimora, si aggirava a Cave, in pieno centro quando, notando l'uscita della legittima proprietaria con il figlio, ha pensato di entrare dentro casa entrando attraverso una finestra dopo aver rotto il vetro. La donna è stata dichiarata in stato di arresto e dovrà rispondere del reato di furto aggravato innanzi all'Autorità Giudiziaria di Tivoli. Sempre qualche giorno fa i militari a seguito di una perquisizione domiciliare a Cave presso l'abitazione di un cittadino albanese con precedenti specifici, arrestavano l'uomo con l'accusa di resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. Durante le operazioni infatti i militari rinvenivano vari arnesi atti allo scasso, una fiamma ossidrica, una tenaglia, un piede di porco ed una cesoia. mentre si procedeva al sequestro degli arnesi poiché detenuti senza giustificato possesso l'uomo colpiva ripetutamente uno dei militari con diversi calci tant'è che il graduato è dovuto ricorrere ai sanitari dell' ospedale di Palestrina. L'uomo dovrà rispondere dei reati di resistenza , violenza minaccia a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cave, arrestata giovane ladra presa mentre s’infilava dalla finestra in una casa del centro

FrosinoneToday è in caricamento