Lunedì, 25 Ottobre 2021
Prenestina

Cave-Olevano-Gallicano, arrestate 4 persone per reati vari

I Carabinieri della Compagnia di Palestrina nell’ambito di servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati predatori e di quelli tesi a frenare il fenomeno della droga hanno impiegato  numerose pattuglie che hanno portato all’arresto di 4...

I Carabinieri della Compagnia di Palestrina nell'ambito di servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati predatori e di quelli tesi a frenare il fenomeno della droga hanno impiegato numerose pattuglie che hanno portato all'arresto di 4 soggetti. I Carabinieri della Stazione di Cave hanno notificato tre fogli di via obbligatori da quel comune a carico di tre pregiudicati residenti in altri luoghi dei castelli Romani. Successivamente, gli stessi Carabinieri hanno arrestato un cittadino italiano per evasione dagli arresti domiciliari. L'arrestato è stato accompagnato in caserma in attesa di essere processato con il rito direttissimo. A Gallicano nel Lazio i Carabinieri della Stazione hanno arrestato un uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine, italiano, con l'accusa di furto aggravato ai danni di una donna. La vittima, mentre si trovava nella cappella del cimitero comunale, intenta a sistemare i fiori, si è vista sottrarre la sua borsa che aveva appoggiato sul muretto vicino. La signora, accortasi di un uomo che fuggiva con la refurtiva, ha chiamato il 112. I Carabinieri della Stazione di Gallicano hanno in breve tempo rintracciavano l'uomo che è stato bloccato e arrestato. Il malfattore veniva portato al rito direttissimo innanzi l'Autorità Giudiziaria di Tivoli. Ad Olevano, invece, i militari della Stazione hanno proceduto all'arresto di due cittadini albanesi responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, a seguito di una lunga attività info-investigativa, hanno fermato i due a bordo della loro autovettura e, a seguito di perquisizione personale, domiciliare e veicolare hanno rinvenuto oltre 50 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, ritagli di chellophane, circa 1000 euro in contanti frutto dell'attività di spaccio e tutto il materiale occorrente per il confezionamento. I due malviventi sono stati tradotti presso il carcere romano di Rebibbia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cave-Olevano-Gallicano, arrestate 4 persone per reati vari

FrosinoneToday è in caricamento