Cave - San Cesareo, arrestate 5 persone e trovato oltre 1,5 kg di droga

I Carabinieri della Compagnia di Palestrina, negli ultimi giorni, hanno portato a termine tre operazioni tese al contrasto dello spaccio di stupefacenti nel territorio di competenza, arrestando complessivamente 5 persone e sequestrando marijuana e...

I Carabinieri della Compagnia di Palestrina, negli ultimi giorni, hanno portato a termine tre operazioni tese al contrasto dello spaccio di stupefacenti nel territorio di competenza, arrestando complessivamente 5 persone e sequestrando marijuana e hashish per un peso complessivo di circa 1.5 kg.

In particolare, a Cave, i militari della locale Stazione, a seguito di diverse segnalazioni, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di un’ insospettabile coppia della zona, trovando e sequestrando 1 kilogrammo circa di marijuana già essiccata e nascosta all’interno di una roulotte del giardino di casa, nonché altri 50 grammi contenuti in un barattolo di vetro nascosto nella camera da letto e materiale vario per il confezionamento di dosi.

A San Cesareo invece, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto due giovani ragazzi, già censiti in banca dati, perché a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione di uno di loro, gli stessi sono stati trovati in possesso di 20 grammi circa di hashish e oltre 100 grammi di marijuana, nonché di materiale vario per il confezionamento di dosi. In particolare i due, al momento dell’intervento dei militari, hanno gettato gli involucri da una finestra dell’abitazione ma un carabiniere appostato si è accorto del gesto e ha recuperato la droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Sempre a San Cesareo, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, durante un normale servizio di perlustrazione, hanno sentito un forte odore di marijuana proveniente dal giardino di un’ abitazione: si sono quindi soffermati e procedendo alla perquisizione domiciliare della stessa, hanno scoperto una piccola serra con 3 piante alte circa 2 meri l’una; estendendo la perquisizione anche alla residenza romana del soggetto fermato, cl. 79 e incensurato, hanno altresì rinvenuto dei contenitori in legno e in vetro con altri 200 grammi circa di marijuana e hashish.

I 5 pusher sono stati sottoposti al rito direttissimo, nelle aule del tribunale di Tivoli, che ha convalidato l’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento