Cave, un altro arresto per droga. Preso spaciattore 36enne del posto

La Stazione Carabinieri di Zagarolo con la collaborazione dei militari della Stazione di Cave, nell’ambito dei servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, disposti dal

La Stazione Carabinieri di Zagarolo con la collaborazione dei militari della Stazione di Cave, nell’ambito dei servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, disposti dal

superiore Comando Compagnia di Palestrina hanno arrestato un cittadino italiano classe ‘79 già conosciuto alle forze dell’ordine per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo Marijuana, hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri che già da diverso tempo seguivano il giovane pusher hanno deciso di bloccarlo e sottoporlo a perquisizione personale e domiciliare. Durante le operazioni di polizia giudiziaria hanno rinvenuto 110 grammi di sostanza del tipo marijuana, 80 grammi di hashish, 5 piante il fiorescenza di marijuana, un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento e per la crescita delle piante. L’arrestato espletate formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Palestrina in attesa del giudizio di convalida innanzi la competente Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento