Martedì, 19 Ottobre 2021
Prenestina Ferentino

Ferentino, a cena con Francesco Moser

Sfrecciando tra i vigneti della Valle di Cembra e di Maso Villa Warth, il campione  arriva in Ciociaria per raccontarci la sua storia ed i suoi vini

Sfrecciando tra i vigneti della Valle di Cembra e di Maso Villa Warth, il campione arriva in Ciociaria per raccontarci la sua storia ed i suoi vini

Francesco Moser proprietario dell'omonima azienda vinicola in Trentino, vincitore del Giro d'Italia del 1984 nonché campione del mondo di ciclismo su strada a San Cristóbal nel 1977, sin da bambino sposa la sua passione per la vite e il ciclismo a bordo della sua bicicletta tra le vigne di proprietà del padre nella Valle di Cembra.

Campione nel panorama sportivo italiano e mondiale, non poteva non collocarsi in prima linea anche nel panorama vitivinicolo del belpaese con i suoi vini ormai storici e pluripremiati.

La storia vinicola di Francesco Moser nasce a metà degli anni settanta quando insieme a suo fratello Diego, tra campionati e vendemmie, decidono di imbottigliare una linea di vini utilizzando le uve dei vigneti di Müller Thurgau e Teroldego già di proprietà di famiglia.

Intorno alla fine degli anni ottanta i due fratelli acquistarono nuovi terreni in Trentino e la nuova Tenuta Maso Villa Warth sui quali impiantarono nuove vigne di Chardonnay, Moscato Giallo, Riesling e Traminer Aromatico.

Oggi l'azienda conta la produzione di otto vini, due dei quali spumantizzati, quattro vini bianchi fermi e lo storico Teroldego al quale si aggiunge un secondo vino rosso da uve Lagrain nati anche grazie al contributo della terza generazione della famiglia Moser, ragazzi dediti al mestiere agricolo e vitivinicolo secondo tradizione, con l'intento di portare avanti la storia agricola di famiglia. Francesco Moser, affiancato dall'immancabile Luciano Mallozzi, Sommelier della Prova Del Cuoco e docente di Fondazione Italiana Sommelier, avrà il piacere di raccontare la sua storia al pubblico della Ciociaria durante la cena-degustazione con i principali vini di casa Moser. L'esclusivo evento si terrà sabato 29 Ottobre dalle ore 20:30 presso l'Hotel Ristorante Bassetto di Ferentino, evento che vedrà unire in un percorso enogastronomico i vini della Valle di Cembra ai prodotti tipici della nostra cucina. Domenica 30, invece, Francesco Moser sarà a Cave ( Rm) per partecipare alla Bicicastagnata e per ricevere la cittadinanza onoraria, perché nel lontano 1971, da dilettante vinse una tappa del Giro d'Italia dilettanti proprio a Cave, evidentemente la cittadina in provincia di Roma, sull'area Prenestina, gli ha portato fortuna, così il sindaco Angelo Lupi e tutto il Consiglio Comunale di Cave alle ore 12, presso il teatro Comunale proclameranno Francesco Moser cittadino onorario della città.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino, a cena con Francesco Moser

FrosinoneToday è in caricamento