Motociclismo, grandissimo secondo posto per Dennis Foggia nella prima gara del CEV

Dippiù non si poteva di certo chiedere al quindicenne di Palestrina Dennis Foggia che al debutto ufficiale nella moto3 del CEV sul circuito Ricardo Tormo di Valencia si è piazzato secondo dopo una gara bellissima, dove in alcuni

dennis moto

Dippiù non si poteva di certo chiedere al quindicenne di Palestrina Dennis Foggia che al debutto ufficiale nella moto3 del CEV sul circuito Ricardo Tormo di Valencia si è piazzato secondo dopo una gara bellissima, dove in alcuni

tratti è stato anche in prima posizione, alla spalle dello spagnolo Ramirez. Il centauro della VR46 Riders Academy, la scuderia dei giovani del campionissimo Valentino Rossi, nonostante la giovane età ha sorpreso tutti per la consistenza e la tenacia con la quale ha tenuto testa a piloti più esperti giro dopo giro. In gara due, quella del pomeriggio, era in lotta con l’inglese Skinner per la terza posizione ma nell’ottavo giro la caduta del pilota del team R. Steps gli è stata fatale e non ha potuto far nulla per evitarlo, andando a sua volta a terra. Per fortuna nonostante il volo nessuna conseguenza per il giovane talento predestino.

La cronaca di Gara 1 dal sito www.playsport.tv

Il pilota capitolino parte bene dall’ottava casella: nonostante la bagarre ed un traffico più denso del previsto, riesce ad incollarsi subito a chi lo precede: è quarto dopo un giro. Foggia va all’attacco: ha carattere, la moto è perfetta e stacca in scioltezza Ramirez e Masia portandosi al secondo posto Della Porta. The Rocket si avvicina, ma meglio di lui fa Ramirez che vola davanti mentre Foggia deve battagliare con i ritorni di Sasaki e Toba. La bagarre si protrae fino al decimo giro quando l’italiano va al comando con un doppio sorpasso su Toba e Della Porta. Intanto la lotta per la leadership vede il ritorno Ramirez e perdere Della Porta. Foggia non demorde e al 13esimo giro è in testa davanti all’iberico della Leopard J.Stratos. Guida pulita e concentrazione permettono al numero 71 di tenere duro e respingere gli attacchi degli audaci inseguitori. Ramirez torna davanti e va via: il capitolino è atteso da un primo test di maturità dal momento che Sasabi ed Alcoba sono vicinissimi e lo stuzzicano tanto da dover perdere la posizione. Nulla è perso poiché negli ultimi due giri tutto è ancora possibile: il centauro romano sa benissimo che il secondo gradino del podio è alla sua portata. Foggia sfodera grinta e caparbietà, mantiene la seconda piazza mentre Sasaki, Alcoba e Masia duellano tra di loro.

Grandissimo esordio per Dennis che in conferenza stampa ha ringraziato la squadra per la messa appunto perfetta della moto, oltre ai familiari ed agli amici, alcuni dei quali presenti anche a Valencia sin dal venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DF AGL

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento