Prenestina

Olevano Romano, inaugurato il nuovo micro asilo nido con 18 posti per bambini dai 3 ai 36 mesi (foto)

La città di Olevano Romano da questa mattina si è arricchita di una nuova importante struttura scolastica situata nell’area antistante la Piazza Karol Wojtyla, dove proprio un giorno prima era stato inaugurato dall’assessore ai lavori Pubblici...

La città di Olevano Romano da questa mattina si è arricchita di una nuova importante struttura scolastica situata nell'area antistante la Piazza Karol Wojtyla, dove proprio un giorno prima era stato inaugurato dall'assessore ai lavori Pubblici Irene Ranieri, il parcheggio con ben 100 Kilowatt di pannelli fotovoltaici che forniranno energia elettrica al vicino plesso scolastico.

L'asilo nido è stato denominato "L'isola che non c'è" il nastro è stato tagliato dal piccolissimo Alessandro che per primo ha potuto usufruire delle nuove moderne e funzionali attrezzature.

"Sin dal nostro insediamento - ha spiegato ai presenti l'assessore ai servizi sociali Alessandro Cianca - abbiamo puntato molto sulle politiche sociali. Ad inizio del 2012 abbiamo fatto partire il CDH (Centro diurno disabili) ed oggi questo micro asilo nido con 18 posti per bambini dai 3 ai 36 mesi. Il nome è stato scelto dai cittadini grazie ad un sondaggio sul sito Internet comunale ed oggi è gestito dal dirigenza del plesso scolastico che ha nominato un'educatrice. Per il momento ci sono già 5 bimbi iscritti. Ancora una volta abbiamo dimostrato che l'amministrazione Mampieri punta in modo deciso ai settori della cultura, del sociale e dell'ambiente".

A fare gli onori di casa il sindaco Avv. Marco Mampieri che ha salutato il pubblico presente ed il primo cittadino di Subiaco Francesco Pelliccia ed il dirigente scolastico Prof. Lanciotti e ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile realizzare quest'opera.

"Questo che andiamo ad inaugurare sarà un luogo di crescita dei nostri bambini, posto in luogo dove vengono accolti dai tre mesi fino a 14 anni che ci permette di coniugare il mondo della famiglia a quello del lavoro. Nonostante le difficoltà economiche, oramai note a tutti, siamo riusciti a creare questa struttura dal nulla grazie a due finanziamenti regionali dell'assessorato ai servizi sociali oggi guidato da Rita Visini che non è potuta essere presente ma che ci ha fatto sentire la sua presenza con una lettera. Il nostro impegno per la scuola è costante e nel tempo ci sta dando degli importanti risultati. Abbiamo messo in sicurezza ed evitato i pericolosi allagamenti, tutto il plesso scolastico con dei muri di contenimento e con delicati lavori d'incanalamento delle acque. Ieri abbiamo aperto anche il vicino parcheggio ed a breve completeremo tutta quest'area intorno alla scuola dov'è presente il presidio sanitario, la palestra e la piscina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olevano Romano, inaugurato il nuovo micro asilo nido con 18 posti per bambini dai 3 ai 36 mesi (foto)

FrosinoneToday è in caricamento