menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Crollo x apert

Palazzo Crollo x apert

Palestrina, i 5 Stelle chiedono un incontro con il sindaco sul tema della sicurezza

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Crollo di un edificio nel centro storico. Palestrina è una città sicura? Nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 Ottobre crolla una palazzina di due piani nel centro di Palestrina: un boato e una tragedia sfiorata...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Crollo di un edificio nel centro storico. Palestrina è una città sicura? Nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 Ottobre crolla una palazzina di due piani nel centro di Palestrina: un boato e una tragedia sfiorata. L'edificio

era nel centro cittadino sulla via più frequentata, a due passi dal Duomo, dal Comando della Polizia Locale e accanto a esercizi

commerciali molto frequentati. Il sindaco si è affrettato a dire che l'edificio era stato sgombrato e transennato. Tuttavia la strada non era stata chiusa al traffico delle automobili e al passaggio dei cittadini. A chi di competenza spetterà stabilire cause e responsabilità, però viene subito da domandarsi come non sia stato possibile evitare questo disastro annunciato. Non dimentichiamo che, qualche giorno fa, c'è stato un incendio in un parcheggio nel centro storico che ha coinvolto diverse automobili. I Vigili del Fuoco hanno avuto notevoli difficoltà a intervenire per via delle strette e tortuose vie del centro storico rese ancor meno praticabili dalle numerose automobili parcheggiate sul lato della strada. Se fosse stata una casa a prendere fuoco cosa sarebbe accaduto? Possono i prenestini affidarsi solamente alla fortuna? Noi non vogliamo fare una speculazione politica su queste vicende, però come cittadini e come Movimento 5 Stelle, impegnati nella difesa del territorio e dell'ambiente, riteniamo urgente un incontro pubblico con il Sindaco Adolfo De Angelis per avere delle risposte chiare alle domande che tutti noi cittadini ci poniamo: quanto sono prevedibili simili situazioni? Quali misure vengono applicate perché casi simili non accadano? Esiste una mappatura degli edifici e delle aree a rischio? Quali procedure di controllo sono adottate? Come vengono gestite le emergenze? Quali strutture sono coinvolte nel controllo del tessuto urbano, con quali compiti e, soprattutto, chi e come le coordina? Ma anche: esiste un piano di emergenza in caso di calamità naturali? Tutto questo ci

riguarda come cittadini perché vogliamo una città vivibile e sicura per i bambini, gli anziani, i negozianti e la cittadinanza tutta. Già in occasione del Consiglio comunale dello scorso 9 Settembre abbiamo presentato una mozione per l'adesione gratuita del Comune di Palestrina al sito web www.decorourbano.org per la segnalazione di forme di degrado urbano nel territorio comunale. È nello stesso spirito che inaugureremo a giorni, sul web, un osservatorio permanente, aperto a tutti i cittadini del comune di Palestrina per segnalare situazioni pericolose, di degrado o di disagio. Sarà un controllo diretto dei cittadini, strada per strada, che troverà come portavoce il nostro consigliere Andrea Saladino, in modo che la segnalazione arrivi direttamente in Comune e agli uffici competenti. Dopo non potranno dire: "non lo sapevamo". Così avremo un elenco dei problemi risolti e di quelli non risolti dal Comune. Non è un problema di Giunta e di opposizione, è nell'interesse di tutti noi vivere in una città più sicura e governata come si deve.

Andrea Saladino

Consigliere comunale e portavoce del Movimento 5 Stelle Palestrina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento