Palestrina, L'associazione Adesso Noi si scaglia contro l'amministrazione comunale

L’associazione Adesso Noi di Palestrina attacca senza remore il bilancio e l’ amministrazione comunale. «Altro che bilancio in buona salute, nella gestione finanziaria, l’amministrazione del Comune di Palestrina va a briglie sciolte – si legge...

L’associazione Adesso Noi di Palestrina attacca senza remore il bilancio e l’ amministrazione comunale. «Altro che bilancio in buona salute, nella gestione finanziaria, l’amministrazione del Comune di Palestrina va a briglie sciolte – si legge nella nota - Il guaio maggiore è che i Consiglieri di maggioranza nelle sedute dei consigli comunali fanno solo la presenza, secondo noi non sanno neppure di cosa si parla e degli argomenti, non ne sanno neppure l’importanza e la funzione, forse partecipano solo perché alla fine sperano in un incontro conviviale?

Pensano che la programmazione sia organizzare una gita a Fussen? Forse una sagra o un palio? L’unica cosa che sanno fare molto bene è quella di alzare la mano ad ogni comando del Sindaco De Angelis, controllato e diretto da un grande vecchio. Cari cittadini, - continua - venite in consiglio comunale, così, potrete vedere che noi non diciamo fesserie o bugie... Non vogliono fare i consigli comunali di pomeriggio-sera perché pensano di evitare le brutte figure davanti ai cittadini che potrebbero assistere ai lavori, invece, preferiscono farli di mattina e quello del 6 giugno è una “tantum” dopo mesi e mesi di consigli antimeridiani...Secondo noi, secondo Adesso Noi Palestrina è ora di cambiare...” Come in ogni Consiglio Comunale di questi giorni è periodo di esame ed approvazione del Bilancio. Anche per Palestrina il 06 giugno è stato portato all’approvazione bilancio consuntivo. Fioccano le critiche anche e soprattutto su questo punto. Questo è il primo bilancio completo (365 giorni di spese e di entrate) che l’amministrazione De Angelis propone alla cittadinanza di Palestrina. “..Mentre le tasse aumentano, - continua la nota - la razionalizzazione della spesa pubblica non viene per niente affrontata, il concetto di riduzione della spesa é fuori dal nostro Comune, basti pensare alle 23 utenze GSM che gravano sulla collettività!. Ma le spese folli non finiscono qui! Balza agli occhi di tutti, e se così non fosse ci siamo noi a farlo risaltare, la spesa enorme che il Comune sostiene per la lotta al randagismo, con i 633 euro spesi al giorno e con un totale annuo di 230.999 ci pone ai livelli di Milano e del canile della Muratella a Roma, balzato alla cronaca negli ultimi giorni!”. Sotto accusa anche le spese per le utenze telefoniche e per l’ elettricità degli uffici comunali pari a 600.000 euro tondi tondi, l’ elargizione annuale alla comunità montana per 60.000 euro e ‘soli’ 14.000 euro al Consorzio Strade Vicinali. “Un altro buco nero – ribadiscono con veemenza i soci - creato da questa maggioranza è la tassa sull’immondizia, non si riesce a capire come mai a Palestrina, nonostante la raccolta differenziata sia partita dal 2011, il costo complessivo continua a crescere arrivando fino alla spaventosa cifra complessiva di 4.561.000 € con un buco annuo, destinato a crescere di anno in anno, di 800.000 €. E poi la spinosa questione delle multe che servono a fare cassa. “La loro media giornaliera è di oltre 1.000 euro di multe, complessivamente 384.371 euro - questi i dati forniti da Adesso Noi - ed in questo impressionante numero sono comprese anche le multe dichiarate illegittime dal giudice di pace, si avete capito bene, quelle multe elevate dagli ausiliari del traffico per la sosta fuori gli spazi a pagamento. Vi sembra normale che il nostro Sindaco si ostini a mettere in bilancio delle somme, ben 19.000, illegittimamente richieste agli automobilisti? “ Parole forti che continuano contro l’amministrazione del Sindaco De Angelis riportando alla luce anche vecchi episodi parlandone come se esempio di “disamministrazione” e carenza. Si attendono repliche dalla controparte

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alessandra Francesconi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento