Prenestina

Regione Lazio, Lena (Pd): "le competenze di tutti al servizio della riforma"

"Tutti inclusi, questa è la nostra idea dei servizi socio-sanitari. Non è una mera speranza o una dichiarazione di intenti ma un percorso concreto che porterà all approvazione di una legge che finalmente recepisca la 328 nazionale". Così il...

"Tutti inclusi, questa è la nostra idea dei servizi socio-sanitari. Non è una mera speranza o una dichiarazione di intenti ma un percorso concreto che porterà all approvazione di una legge che finalmente recepisca la 328 nazionale". Così il presidente della commissione Politiche sociali e Salute del Consiglio regionale, Rodolfo Lena, che con il suo intervento ha aperto il seminario di presentazione delle linee guide della riforma del welfare nel Lazio, in corso a Roma.

Istituiti tavoli di lavoro, che da subito lavoreranno a un testo che promuova e garantisca, attraverso un sistema integrato e organico di servizi e interventi, i diritti di cittadinanza sociale, la qualità della vita delle persone e delle comunità, l'autonomia individuale, la coesione sociale, l'eliminazione e la riduzione delle condizioni di disagio e di esclusione, e che incarni i principi di uguaglianza, fraternità e non discriminazione.

"La professionalità del terzo settore e del personale sanitario devono trovare un giusto riconoscimento, basato sulla competenza e non sull'appartenenza - ha proseguito Lena -. Miriamo a dotare la nostra regione, con questa riforma, di un sistema stabile di governance che restituisca dignità alle persone, ai territori, ai lavoratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Lazio, Lena (Pd): "le competenze di tutti al servizio della riforma"

FrosinoneToday è in caricamento