Venerdì, 25 Giugno 2021
Prenestina

Roma, Bcc Federlus: educazione finanziaria per i risparmiatori con Orizzonti tv Paolo Grignaschi, Paolo Mieli e Beppe Ghisolfi

Un think tank sull’educazione finanziaria. Per favorire l’inclusione e scelte finanziarie consapevoli, innalzando i livelli di cultura economica dei risparmiatori. Questa la strategia individuata dalle BCC Federlus con il rilancio del progetto...

Federlus-2

Un think tank sull'educazione finanziaria. Per favorire l'inclusione e scelte finanziarie consapevoli, innalzando i livelli di cultura economica dei risparmiatori. Questa la strategia individuata dalle BCC Federlus con il rilancio del progetto "Orizzonti.tv" (web tv educational con pillole video e di approfondimento).

Un approccio complementare alla trasparenza bancaria, orientato a sviluppare nuove forme di condivisione lungo l'asse, sempre più critico, risparmiatori-banche. Un impegno che si inserisce nell'ambito delle varie iniziative che le BCC svolgono a sostegno dei territori e delle comunità.

Alla base del progetto (un laboratorio per lo sviluppo dei contenuti e nuove forme di comunicazione) coordinato da Paolo Grignaschi (Direttore Generale Federlus ed economista) con i contributi di idee, fra gli altri, di Beppe Ghisolfi (Vice presidente ABI e decano di educazione finanziaria) e Paolo Mieli (storico e illustre protagonista del giornalismo italiano).

«Un'iniziativa strategica per noi - rimarca Paolo Grignaschi -. Le cronache attuali non fanno che rafforzare questa convinzione. Le BCC nascono per includere e promuovere la cultura del risparmio e vogliono continuare a farlo anche nei nuovi contesti che si profilano».

Per Beppe Ghisolfi: «Oggi più che mai è necessario rendere consapevoli i cittadini, soprattutto i più giovani, attraverso la conoscenza dei termini dell'economia e della finanza per meglio affrontare anche le problematiche quotidiane».

«L'educazione finanziaria, oggi, non deve essere solo la comprensione di strumenti quali Bot o prestiti subordinati, ma deve partire dalla conoscenza delle persone che hanno fatto la nostra economia - sottolinea Paolo Mieli -. Nel periodo storico che stiamo vivendo, infatti, ritengo che partendo dal racconto dei principali protagonisti sia del versante imprenditoriale che di quello sindacale, si possano avvicinare i cittadini alla concretezza e ai problemi di questo mondo».

Orizzonti tv, avviata con lungimiranza nel 2014, entra ora nella fase matura con lo sviluppo di nuovi contenuti e il lancio ad inizio 2016 di un nuovo portale con il concomitante sbarco strutturato sui social con i quali intende raggiungere anche un target giovanile attraverso una strategia di tipo edutainment.

Fra le novità editoriali che da inizio 2016 saranno protagoniste all'interno della nuova piattaforma Orizzonti TV:

- "A scuola di Risparmio" (Beppe Ghisolfi, all'interno di un'aula, presenterà agli studenti delle scuole medie e superiori, con esempi pratici, l'importanza del concetto di risparmio);

- "Mille lire al mese. Storie di uomini che hanno fatto grande l'Italia" (Paolo Mieli racconta i protagonisti positivi che hanno reso grande l'Italia);

- "Econopoli" (viaggio interattivo a cartoni animati all'interno della città di Econopoli. Dedicato principalmente agli alunni delle scuole elementari e medie, il percorso darà la possibilità ai navigatori di conoscere, scegliendo in maniera autonoma, i vari aspetti dell'economia reale: dal funzionamento di una banca agli acquisti quotidiani, agli investimenti).
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Bcc Federlus: educazione finanziaria per i risparmiatori con Orizzonti tv Paolo Grignaschi, Paolo Mieli e Beppe Ghisolfi

FrosinoneToday è in caricamento