menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
samoa-maglie-1

samoa-maglie-1

Roma , Coppa Lazio 2015 gran premio discoteca samoa & ristorante le ancore. Marco Chialastri di Cave Sul Podio più alto

Spettacolo ed elevato tasso tecnico contraddistinguono il 1° trofeo Samoa presso Lido dei Pini (rm)

Spettacolo ed elevato tasso tecnico contraddistinguono il 1° trofeo Samoa presso Lido dei Pini (rm)

Lido dei Pini è una località turistico-residenziale di 1.892 abitanti, a carattere balneare posta sulla costa laziale, poco distante da Roma (circa 45 km) e da Anzio (10 km), del cui comune costituisce frazione.Costruita a partire dagli anni '50 nel contesto della lottizzazione della tenuta della principessa Borghese, promossa da Galileo Scavizzi, divenne sede di numerosi campeggi durante il periodo estivo e di un turismo di élite attratto dalla lunga spiaggia sabbiosa e dall'ampia pineta che raggiungeva la vicina Lavinio, dando vita a un suggestivo paesaggio di dune e macchia mediterranea. Ancora oggi la forte brezza pomeridiana rende Lido dei Pini meta ideale per gli appassionati di surf e di vela.

Alle ore 09.00 esatte il direttore di gara Carlo Macci dava il via alla prima delle due batterie in programma, quella dei piu' giovani.

Velocita' da formula uno , in una giornata prettamente estiva rendevano la corsa molto selettiva e solo al km. 50 si sgangiava un manipolo di nove uomini, che anche se con pochi secondi di vantaggio raggiungevano il traguardo di Cavallo Morto.

Anticipava tutti l'atleta di Cave, Marco Chialastri (Due Ponti-Bikelab)aggiudicandosi maglia e cat. A6, secondo assoluto e primo cat. a5 Fabrizio Trovarelli (Due Ponti-Bikelab), primo della cat. a6 l'atleta di casa Pierpaolo Amati (Nettuno Race).

Ottima prova di : Cristian Bisonni, Giandomenico Caliciotti, Massimiliano Labbate, Luca Romualdi, Maurizio Morelli, Gianluca Capozzi, Domenico Cartolano, Simone Tommasi, Gianni Adamo, Luca Sanna, Gianluca Castelli, Marco Barcellan.

Prezioso come sempre l'apporto dei Carabinieri della stazione di Lavinio.

Foto Giampiero Maricca - protezione civile Velletri - scorte tecniche team Vessella Dopo tre minuti prendevano il via gli atleti piu' "maturi".

Anche in questa gara occorreva attendere gli ultimi chilometri affinche' un piccolo gruppo di atleti prendesse il largo.

Alla seconda vittoria stagionale il pupillo del presidente "Paco" Fabio Bertozzi (cicli Paco) ,si aggiudicava l'ambito trofeo e la cat. A7.

Primo della cat. A8 Vito Bellini (cicli Fatato).

Bella prestazione di : Massimo Bevilacqua, Vincenzo Lo Iacono , Filippo Santangeli, Alessandro Savoia,Mauro Genovesi, Vincenzo Vitulano, Giorgio Borgia, Luigi Genovesi , Aldo Filippi, Marco Frattaroli, Stefano Serafini, Natale Lauri. Dopo un lungo stop dovuto a problemi fisici torna sul podio dei super/g "L'architetto dei tubi" , Fabio Quaresima(World Truck) a seguire Mario Marsella, Bernardino Carpentieri, Marco Bondani, Corrado Cretto, Franco Raidich, Enzo Settimi, Francesco D'Orecchia, Luigi Di Giulio.

Premiata per il gentil sesso Elisabetta Pomponi ( Conti D'Angeli)

La vestizione delle maglie Coppa Lazio 2015 , veniva effettuata dai titolari del ristorante discoteca Samoa .

Prezioso come sempre l'apporto dei Carabinieri della stazione di Lavinio.

Foto Giampiero Maricca - cronometraggio Mauro Cerminara - giudici CSAIN Roma - protezione civile Velletri - scorte tecniche team Vessella.

Per gli iscritti alla Coppa Lazio appuntamento per domenica 24 Maggio ai cinque archi di Velletri.

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento