Domenica, 17 Ottobre 2021
Prenestina

Subiaco, spoglio pubblico del bilancio partecipato la città sceglie di intervenire sul Ponte di Sant’Antonio

 Circa 30 minuti dopo la chiusura del seggio, alle ore 20.30, si è tenuto lo spoglio pubblico presso la stessa Sala Consiliare. Scelto il progetto n° 2 “Interventi di manutenzione ordinaria sul Ponte di Sant’Antonio” proposto dal Canoanium Club...

Circa 30 minuti dopo la chiusura del seggio, alle ore 20.30, si è tenuto lo spoglio pubblico presso la stessa Sala Consiliare. Scelto il progetto n° 2 "Interventi di manutenzione ordinaria sul Ponte di Sant'Antonio" proposto dal Canoanium Club Subiaco.

Il risultato ufficiale dello spoglio è il seguente:

1. Percorso ginnico parco fluviale: 69

2. Manutenzione ponte di S. Antonio: 311

3. Evoluzione dell'attività vivaistica: 7

4. Ricreando: Riqualificazione e realizzazione spazio pubblico sportivo e ricreativo: 100

5. Fotografando ricordi: 28

6. Sportello di ascolto per donne vittime di violenza: 103

7. La Fontana del Torcolajo: 45

8. Le Mani per Fare: un opificio in Città: 17

9. Scuola Sublacense di Musica Classica e Moderna: 171

10. Ecomuseo dell'Aniene: 11

Schede nulle: 5

Il progetto vincitore, scelto dalla cittadinanza, prevede il trattamento delle superfici metalliche per il bloccaggio della corrosione in atto, compresa la riverniciatura dell'intera struttura. Viene quindi proposta la realizzazione di un impianto elettrico di illuminazione LED del ponte e lo spostamento della linea elettrica esistente all'interno del ponte stesso. Infine viene presentata la necessità di effettuare il risanamento delle pile di appoggio del ponte attraverso un trattamento protettivo in calcestruzzo.

"Il risultato maggiore ottenuto in questo Bilancio Partecipato è stato decisamente l'elevato numero di partecipanti" afferma il Sindaco. "È stata una soddisfazione apprendere, alla chiusura del seggio, che 868 cittadini avevano risposto alla chiamata e che quindi questa modalità di intendere la politica locale è condivisa. Ringrazio personalmente tutti coloro che hanno agito per esprimere la propria idea, donando al municipio due giorni di puro confronto"

Infatti, nelle due giornate di voto, grazie alla possibilità di consultare i progetti, non si è assistito esclusivamente a una sterile votazione, ma a delle autentiche discussioni sulla validità dei progetti, sulla natura delle proposte e soprattutto sulle necessità dei cittadini.

Alla luce di quanto riscontrato, si sta già predisponendo per il Bilancio Partecipato 2014, prevedendo anche un budget maggiore da destinare ai progetti, consapevoli che Subiaco chiede di crescere insieme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subiaco, spoglio pubblico del bilancio partecipato la città sceglie di intervenire sul Ponte di Sant’Antonio

FrosinoneToday è in caricamento