menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
csio

csio

Presentato a Roma il CSIO 2015, il tradizionale Concorso Ippico di Piazza di Siena

A Roma si susseguono con grande successo di pubblico gli appuntamenti tradizionali e multi-decennali della primavera sportiva e mondana della Capitale : il tennis internazionale nello splendido scenario del Foro Italico e subito dopo il concorso...

A Roma si susseguono con grande successo di pubblico gli appuntamenti tradizionali e multi-decennali della primavera sportiva e mondana della Capitale : il tennis internazionale nello splendido scenario del Foro Italico e subito dopo il concorso ippico CSIO 2015 nell'altro splendido spazio naturale di Piazza di Siena. Il torneo ATP e WTA di tennis è in corso e si concluderà domenica 17, mentre si è svolta la affollata conferenza stampa del CSIO 2015 presso l'Auditorium dell'Ara Pacis, evento che ha ufficialmente aperto il via il conto alla rivescia dell'edizione numero 83 dello CSIO di Roma Piazza di Siena - Master fratelli d'Inzeo in programma dal 21 al 24 maggio. La presentazione ha visto la presenza e l'intervento delle massime autorità della città e dello sport. Il Presidente della FISE Vittorio Orlandi ha fatto gli onori di casa accogliendo il Sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino, il presidente del CONI Giovanni Malagò e quello del CIP Luca Pancalli. Con loro Alessandra Cattoi e Paolo Masini rispettivamente assessore grandi eventi e assessore allo sport, scuola e politiche giovanili di Roma Capitale. Gli aspetti tecnici e organizzativi dell'evento sono stati illustrati da Eleonora Ottaviani, show manager del concorso ippico, Filippo Bonifati, Direttore clienti Integer di Roma, Alessandro Maspes, direttore comitato organizzatore Piazza di Siena. Gli aspetti connessi alla partecipazione della rappresentativa italiana per il concorso sono stati invece affidati alle parole di Hans Horn, commissario tecnico della nazionale di salto ostacoli, Stefano Scaccabarozzi, direttore sportivo FISE specialità olimpiche e responsabile salto ostacoli, e di Giulia Martinengo Marquet, campione d'Italia di salto ostacoli. (fonte ufficio stampa CSIO 2015).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento