Referendum, Capena:Gasparri, Brunetta, Aracri, Palozzi E Aurigemma per dire NO alla Riforma Costituzionale.

“#LaProvinciavotaNO. Questo il titolo dell’iniziativa, organizzata dal coordinamento FI Provincia di Roma per dire “no” in occasione del referendum del prossimo 4 dicembre sulla riforma costituzionale, voluta dal governo Renzi. Prima tappa sarà a...

forza-italia-bandiera

“#LaProvinciavotaNO. Questo il titolo dell’iniziativa, organizzata dal coordinamento FI Provincia di Roma per dire “no” in occasione del referendum del prossimo 4 dicembre sulla riforma costituzionale, voluta dal governo Renzi. Prima tappa sarà a Capena domenica 20 novembre, ore 10.30, presso la sala “Gregorini”, in via del Mattatoio. A introdurre l'incontro il coordinatore Fi Provincia di Roma e consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi, e la responsabile donna coordinamento Fi Provincia di Roma, Mirta Paganelli; interverranno il presidente dei Deputati di Forza Italia Renato Brunetta, il vicepresidente del Senato della Repubblica Maurizio Gasparri, il senatore Fi Francesco Aracri, e il capogruppo Fi Regione Lazio Antonello Aurigemma.

“Siamo di fronte a una riforma pasticciata nella merito e nel metodo, lacunosa, che - afferma il coordinatore Palozzi - modifica in peggio la nostra democrazia parlamentare e rischia di complicare le procedure decisionali. Un disegno legislativo pericoloso e accentratore, verso il quale Forza Italia è fermamente contrario. Per questa ragione, il coordinamento provinciale, che ho l’onore di guidare, ha deciso di scendere tra la gente e promuovere una serie di incontri in numerosi comuni dell’area metropolitana per spiegare alla comunità i motivi del “No”, le incongruenze e le scelleratezze, racchiuse nella brutta riforma costituzionale, oggetto della imminente consultazione referendaria".

A fargli eco Mirta Paganelli: "Vogliamo ribadire il nostro fermo “no” a questa riforma ambigua e contraddittoria che Renzi vorrebbe far passare demagogicamente come innovativa e protesa al futuro. Bugie, quelle del premier, che hanno le gambe corte: siamo infatti di fronte a una riforma che svilisce i principi democratici del nostro Paese, nonché il peso e il ruolo delle autonomie locali. È dunque necessario che i cittadini siano informati e imparino a conoscere. Per questo Fi provincia di Roma ha intrapreso una serie di iniziative, tra le più importanti della Regione, che domenica farà tappa a Capena, un piccolo paese della area metropolitana dove saranno presenti i big nazionali del nostro partito: un segnale forte e netto per dire “no” alla riforma costituzionale e alla vecchia politica incarnata dal “giovane” Renzi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre Capena, l'iniziativa #LaProvinciavotaNO farà tappa il 25 novembre ad Albano Laziale, il 26 novembre a Marino e Anzio, e il giorno seguente a Colleferro. Agli incontri, aperti a cittadini e stampa, parteciperanno esponenti locali, regionali e nazionali di Forza Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento