rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Roma

Regione, 100 euro in più per i tirocinanti con Garanzia Giovani

Dal prossimo mese di giugno ogni tirocinante, nell’ambito del programma Garanzia Giovani, riceverà un’indennità di 500 euro anziché di 400. L’aumento riguarda sia chi ha già iniziato, sia chi sta per iniziare, sia chi ha già completato

Dal prossimo mese di giugno ogni tirocinante, nell'ambito del programma Garanzia Giovani, riceverà un'indennità di 500 euro anziché di 400. L'aumento riguarda sia chi ha già iniziato, sia chi sta per iniziare, sia chi ha già completato

il periodo di tirocinio. Aumenta l'indennità prevista per i tirocini. Dal mese prossimo ogni tirocinante, nell'ambito del programma Garanzia Giovani, riceverà un'indennità di 500 euro anziché di 400. L'aumento riguarda sia chi ha già iniziato, sia chi sta per iniziare, sia chi ha già completato il periodo di tirocinio. Un segnale chiaro sia per i ragazzi che per le imprese. Il tirocinio è un'esperienza importante perché consente ai giovani di fare il primo passo nel mercato del lavoro: anche se ha un carattere formativo merita di essere remunerato in modo congruo. Per questo la Regione ha deciso l'aumento, entro il limite massimo fissato dal Ministero. Nei mesi scorsi, tra l'altro, è stato attivato anche un protocollo d'intesa con il Ministero del Lavoro, per evitare che i tirocini vengano utilizzati in modo improprio o distorto. Un altro punto importante sul quale la Regione sta lavorando, di intesa con l'Inps, è quello sui ritardi per il pagamento delle indennità. "Ad oggi nel Lazio sono 6mila e 500 i tirocini attivati con il programma Garanzia Giovani. Il tirocinio è uno strumento formativo di politica attiva "on the job" e una opportunità per i tanti giovani che nella nostra Regione non studiano e non lavorano"- è il commento di Lucia Valente, assessore al lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, 100 euro in più per i tirocinanti con Garanzia Giovani

FrosinoneToday è in caricamento