Regione, artigianato: Bianchi:  una legge per rilanciare competitività, innovazione e lavoro

Piano triennale da 12 milioni di euro per far nascere e sostenere le botteghe lazialistiamo dando risposta a giovani ed esperti artigiani della regione

Daniela Bianchi

Piano triennale da 12 milioni di euro per far nascere e sostenere le botteghe lazialistiamo dando risposta a giovani ed esperti artigiani della regione

-Approvato in Commissione il nuovo Testo Unico sull’artigianato. Una tappa decisiva per rilanciare la competitività e il lavoro nel Lazio. Con il provvedimento di oggi stiamo dando un riferimento preciso e chiaro a tutti gli artigiani del Lazio. Penso, ad esempio, al gruppo di giovani creativi delle Fab Lab “Officine Giardino” di Frosinone, primo centro di fabbricazione digitale della provincia all’interno di una rete internazionale. Artigiani 2.0 che con la stampa 3D sono riusciti a creare oggetti di design e per la moda partendo da materiale di scarto e difficile da smaltire come la polvere di marmo. A botteghe come questa vogliamo dare il nostro sostegno, per creare le giuste condizioni alla loro crescita e affermazione. –

Queste le dichiarazioni di Daniela Bianchi, componente dell’VIII Commissione consiliare della Regione Lazio che oggi ha dato il via libera al Testo Unico sull’artigianato.-

-Una volta divenuto legge, il Testo Unico fornirà maggiori servizi e aiuti alle oltre 100.000 botteghe artigiane della nostra regione con un Piano Triennale da 12 milioni di euro. Neanche un euro sarà sprecato, e tutti verranno utilizzati per sostenere giovani o esperti artigiani. Verrà infatti creato il “Fondo per la tutela, lo sviluppo e la valorizzazione dell’artigianato laziale” per incentivare la nascita e il rafforzamento delle aziende artigiane.

Abbiamo semplificato le procedure burocratiche e risparmiato oltre 2 milioni di euro che reinvestiremo nel settore.

Grazie all’ascolto e al contributo di tutte le associazioni di categoria, abbiamo inserito nel testo anche gli ultimi trend di sviluppo dell’artigianato, come innovazione digitale, senza dimenticare la straordinaria tradizione italiana. Sarà infatti possibile utilizzare per le botteghe tecniche innovative, sia nella scelta delle materie che dei sistemi di lavorazione, senza perdere la natura di impresa artigianale.

-Verrà creata la figura del maestro artigiano- prosegue la consigliera - per garantire la trasmissione antichi mestieri e del bagagli di conoscenze. Il Maestro sarà titolare di botteghe-scuola che saranno frequentate da apprendisti.

Il testo unico interviene anche sulla semplificazione delle procedure per le aziende: avranno un unico sportello e sistema di riferimento per le attività e l’iscrizione all’albo, all’ INPS, all’INAIL e all’Agenzia delle Entrate.

Vogliamo dare forza e speranza ai tanti artigiani della nostra regione, che grazie al loro lavoro riescono ad affermarsi anche a livello internazionale. L’obiettivo ora è arrivare all’approvazione definitiva del Testo Unico già da settembre, per avviare immediatamente il Piano triennale da 12 milioni di euro.-

IDI; REGIONE LAZIO: ENTRO DOMANI SARANNO SALDATI CREDITI CERTI ED ESIGIBILI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La Regione Lazio, entro domani mattina, effettuerà i pagamenti a favore dell’Idi. Verranno infatti saldati tutti i crediti certi, liquidi ed esigibili nei confronti della congregazione”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento