Roma

Regione, Buschini: ancora tagli dalla Regione Lazio, via ulteriori 329 poltrone per un risparmio di 4,3 milioni l’anno

“Continua il grande lavoro incentrato sul risparmio e sulla riorganizzazione della Regione Lazio . Il nuovo step di Spending Review regionale comporterà un risparmio di 4,3 milioni di euro l’anno grazie alle nuove 329 poltrone, tra Enti e...

"Continua il grande lavoro incentrato sul risparmio e sulla riorganizzazione della Regione Lazio . Il nuovo step di Spending Review regionale comporterà un risparmio di 4,3 milioni di euro l'anno grazie alle nuove 329 poltrone, tra Enti e strutture e componenti dei Cda e dei revisori dei conti, che saranno tagliate. Le quattro memorie dalla giunta Zingaretti, che passeranno ora in consiglio regionale per la trasformazione in proposta di legge e la seguente approvazione, riguardano infatti i processi di risparmio per consorzi industriali, consorzi di bonifica, Enti parco e Ater. E' prevista anche la soppressione dell'ARP, agenzia che sovrintende il lavoro dei parchi. La nuova fase della Regione Lazio è certificata dai numeri: in un solo anno e mezzo di governo diventano oltre 500 le poltrone tagliate, in precedenza pagate a caro prezzo dai nostri concittadini. Risparmi che stiamo investendo nei territori, per il lavoro, per un nuovo sviluppo. I 41 mila posti di lavoro creati nel Lazio in questo anno confermano la bontà dell'opera di questo governo. Di certo, la situazione generale rimane segnata da una crisi devastante e non ci culliamo di fronte a questa inversione di trend nel Lazio, ma finalmente la buona politica torna a incidere sulla vita dei cittadini".

Questo il commento del consigliere e regionale Mauro Buschini sulle memorie di giunta che rappresentano gli atti di indirizzo sulle leggi che la Pisana andrà presto ad approvare per ulteriori risparmi per l'Ente regionale.

"Questi nuovi provvedimenti - spiega il Presidente della Commissione Bilancio - seguono la legge che ha visto l'abolizione dei vitalizi e la riduzione degli stipendi di consiglieri e assessori che mi ha visto come relatore e la Pl 147 sulla Spending Review, approvata dalla commissione che mi onoro di presiedere. In particolare, si passerà da 7 Ater a 1 in tutta la Regione, i Consorzi di bonifica a 5 a 3 (1 per Provincia), a 2 Consorzi di bonifica rispetto agli attuali 7. Saranno tagliati anche i numeri dei CdA dei Parchi da 7 a 3, con un solo revisore così come previsto dalla legge di cui sono stato relatore. Continuiamo a lavorare per i nostri concittadini: snellimento, semplificazione e riduzione della burocrazia e delle strutture regionali con annessi investimenti per il rilancio economico dei nostri territori. Il Lazio si sta mettendo in cammino verso la ripresa e, tanto per usare una frase del nostro presidente Zingaretti, diventerà la locomotiva del rilancio economico italiano. Il mio personale plauso va alla Giunta che il lavoro svolto e per recepire in pieno il lavoro svolto dal Consiglio e dalle Commissioni regionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Buschini: ancora tagli dalla Regione Lazio, via ulteriori 329 poltrone per un risparmio di 4,3 milioni l’anno

FrosinoneToday è in caricamento