Regione, Lupi (PD); iniziato l'iter per la soppressione delle Comunità Montane

Il Consigliere Regionale Simone Lupi (Pd), Vice Presidente della Commissione Bilancio e membro della Commissione Affari Istituzionali, annuncia l’approvazione in Commissione alla Pisana dell’art. 2 della Legge sulla soppressione delle Comunità...

Simone Lupi

Il Consigliere Regionale Simone Lupi (Pd), Vice Presidente della Commissione Bilancio e membro della Commissione Affari Istituzionali, annuncia l’approvazione in Commissione alla Pisana dell’art. 2 della Legge sulla soppressione delle Comunità Montane ed il riordino delle Unioni di Comuni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Dopo una lunga discussione oggi abbiamo votato l’art.2 della legge presentata dall’Assessore Ciminiello – commenta il Consigliere Lupi – Con questo articolo passiamo dalle parole ai fatti, portiamo all’estinzione le Comunità Montane e diamo il via ad una grande riorganizzazione della governance di secondo livello nel Lazio!”

“Le Comunità Montane per come le conosciamo oggi non esisteranno più, saranno commissariate dopo 10 giorni dalla pubblicazione di questa legge e soppresse entro il 2014 – illustra il consigliere democratico relatore di maggioranza sul testo proposto dalla Giunta – Con questo articolo e con la legge chiudiamo le comunità montane e applichiamo la legge Delrio sui servizi nei piccoli comuni, creando e riorganizzando le Unioni di Comuni nel Lazio, soggetto di riferimento per la gestione dei servizi della legge sulla Montagna e più in generale per i servizi di carattere territoriale.”

“In Commissione abbiamo fatto una grande opera di sintesi tra le richieste arrivate dai territori, dall’UNCEM e dal Consiglio delle Autonomie Locali, condividendo con l’assessore Ciminiello le modifiche apportate all’articolo – sottolinea Lupi – In questo modo abbiamo un testo che non è contro i piccoli comuni ed i territori montani, ma che nella loro autonomia dà un quadro chiaro per la gestione dei servizi con un’ottica territoriale, individuando nell’istituzione delle Unioni di Comuni lo strumento principe per dare servizi ai cittadini nel modo più efficace ed efficiente!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento