menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Platea-3

Platea-3

Roccasecca, bollette Acea 2006-2011: in comune incontro tra cittadini e federconsumatori

Informare i cittadini e risolvere la problematica. Con questi obiettivi si è tenuto nella Sala San Tommaso del Comune di Roccasecca l’incontro, voluto dalla locale amministrazione, con la Federconsumatori e i cittadini per discutere in merito alle...

Informare i cittadini e risolvere la problematica. Con questi obiettivi si è tenuto nella Sala San Tommaso del Comune di Roccasecca l'incontro, voluto dalla locale amministrazione, con la Federconsumatori e i cittadini per discutere in merito alle azioni da mettere in campo contro le bollette a conguaglio 2006-2011 che l'Acea sta recapitando agli utenti.

Presenti il sindaco Giovanni Giorgio, gli assessori Claudio Rezza e Giuseppe Marsella, il presidente del consiglio Laura Scappaticci, il vicepresidente provinciale di Federconsumatori Mario Di Rollo e la dottoressa Anna Margherita, componente della consulta legale dell'associazione. In più, moltissimi cittadini, anche di comuni limitrofi a Roccasecca.

Nel corso dell'incontro è stato spiegato che le bollette recapitate da Acea possono essere contestate sulla base di una duplice modalità: la prescrizione del periodo richiesto e il deposito cauzionale. Federconsumatori, che ha aperto uno sportello a Roccasecca, è a disposizione dei cittadini tutti i mercoledì dalle ore 16 alle 18 presso il Centro Anziani di via Piave con Mario Di Rollo: lì ci si può rivolgere per impugnare l'atto, avere tutte le informazioni e l'assistenza richiesta, così come fatto in occasione della riunione, la cui parte più sostanziosa è stata riservata proprio all'assistenza dei cittadini, caso per caso. Hanno ribadito gli esponenti di Federconsumatori comunque, che la loro associazione è solamente una delle tante a cui ci si può rivolgere per tutelarsi, così come si può agire anche in maniera privata.

"Si è trattato di un incontro di natura operativa - hanno spiegato il sindaco Giovanni Giorgio e l'assessore Claudio Rezza - in cui Federconsumatori, l'associazione a cui ci siamo rivolti perché garanzia di capacità e competenza nel settore, ha dato le informazioni utili per ricorrere contro gli importi richiesti da Acea. Nulla vieta, comunque, che si ci si può affidare anche ad altre associazioni, a discrezione degli interessati. Noi abbiamo voluto offrire un servizio e ringraziamo Federconsumatori di avere risposto favorevolmente alla nostra richiesta".

AUGURI AL RICONFERMATO PRESIDENTE DEL COSILAM RAFFAELE TREQUATTRINI E ALL'INTERO CDA: UNA SCELTA DI QUALITA'

Rivolgo un caloroso augurio di buon lavoro al confermato presidente del Cosilam, prof. Raffaele Trequattrini, così come ai componenti del cda.

Una governance dell'ente di grande qualità e competenza che sta lavorando in maniera egregia per sostenere e accompagnare lo sviluppo industriale di un'area strategica per l'economia locale, perché territorio in cui insiste il più grande stabilimento produttivo della regione , la Fca di Piedimonte.

Una governance che sta dimostrando negli atti e con i fatti che mettendo le persone giuste al posto giusto i risultati si ottengono, anche attraverso il recepimento di importanti provvedimenti sulla spending review che al Cosilam sono realtà e in altri enti non si sognano ancora di applicare. Qui non si spreca.

Per cui rinnovo gli auguri al Presidente Trequattrini, che avrà il sostegno e l'aiuto degli attori territoriali, esortandolo a continuare nell'egregio lavoro che sta portando avanti tutto teso a favorire lo sviluppo e la crescita del sistema produttivo locale"

GIOVANNI GIORGIO - sindaco di Roccasecca

Intervento del Sindaco

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento