Roma

Roccasecca,  Giorgi: Il PRG ha permesso al paese di svilupparsi, dai confini con Castrocielo a quelli con Colfelice

Il Piano regolatore generale licenziato dalla mia amministrazione- scrive il Sindaco Giorgio -  ha fatto sì che Roccasecca si sia potuta sviluppare, urbanisticamente, dai confini con Castrocielo a quelli con Colfelice.

Il Piano regolatore generale licenziato dalla mia amministrazione- scrive il Sindaco Giorgio - ha fatto sì che Roccasecca si sia potuta sviluppare, urbanisticamente, dai confini con Castrocielo a quelli con Colfelice.

Ha permesso ai roccaseccani di costruire e ampliare, dando piena cittadinanza al diritto alla casa che prima del mio provvedimento era confinato nei vicoli stretti degli impedimenti e dei vincoli di un PRG poco calibrato alle esigenze reali di questo paese. Basta vedere lo sviluppo che si sta realizzando dal confine del Melfa a scendere giù, in particolare lato Colfelice, prima quasi trattato come territorio di serie B. Proprio per questi motivi, il consigliere Abbate è la persona meno titolata in materia per intervenire sull'argomento.

Non va assolutamente dimenticato, infatti, che il precedente Piano regolatore, datato 1994 e ormai defunto, sarà ricordato per lo stampo di tipo benedettino che lo caratterizzava, in quanto a beneficiarne erano "abati" e - come nella celebre definizione di Giovanni Brera su Gianni Rivera - "abatini".

Motivo per cui, non avendo la memoria corta questo paese, il più volte consigliere di minoranza sull'argomento farebbe bene solamente a tacere

Stesso dicasi dal punto di vista della supposta moralità- scrive ancora Giorgio- che il più volte consigliere di minoranza va sbandierando in ogni suo intervento: scenda dalla cattedra chi ha scambiato il territorio e la salute dei cittadini, supportando e sostenendo la decisione del presidente Storace di collocare a Roccasecca la discarica provinciale dei rifiuti, per una poltrona ben retribuita al fresco del Parco dei Monti Simbruini.

Ha la stessa credibilità di Arsenio Lupin che parla di legalità: bisogna sempre ricordare l'origine e le responsabilità della presenza della discarica a Roccasecca. Per cui anche in questo caso, faccia silenzio che è meglio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccasecca,  Giorgi: Il PRG ha permesso al paese di svilupparsi, dai confini con Castrocielo a quelli con Colfelice

FrosinoneToday è in caricamento