Roccasecca, presentata l'edizione 2014 del Festival Gazzelloni Concorso Flautistico Internazionale con l’arrivo di  96 ragazzi di 22 nazioni

Puntare  sul talento e promuoverlo, quello dei giovani artisti roccaseccani e quello dei ragazzi provenienti da tutto il mondo, ben 96, di 22 nazioni che animeranno e si sfideranno a colpi di virtuosismi al flauto nel corso del terzo Concorso...

Roccasecca Presentazione F.Gazzelloni 3

Puntare sul talento e promuoverlo, quello dei giovani artisti roccaseccani e quello dei ragazzi provenienti da tutto il mondo, ben 96, di 22 nazioni che animeranno e si sfideranno a colpi di virtuosismi al flauto nel corso del terzo Concorso flautistico Internazionale in programma dal 29 agosto al 4 settembre.

È questo il fondamento su cui punta forte l'edizione 2014 del Festival Internazionale Severino Gazzelloni di Roccasecca, giunto quest'anno al significativo traguardo della XX edizione. Una manifestazione premiata con la Targa d'argento dal Presidente della Repubblica.

Oggi la presentazione del cartellone 2014, nella Sala consiliare del Comune alla presenza del sindaco Giovanni Giorgio, dell'assessore con delega all'organizzazione del Festival Giuseppe Marsella, dei rappresentanti dell'amministrazione comunale Torriero, vicesindaco, Rezza, assessore, Scappaticci, presidente del Consiglio e del consigliere Parisi. In più, presenti al tavolo del relatori, il presidente della Banca Popolare del Cassinate Donato Formisano, sponsor della manifestazione insieme al patrocinio della Regione Lazio, Provincia di Frosinone, Ideale Standard; il direttore artistico Salvatore Lombardi ed una delle artiste di punta dell'edizione di quest'anno, la soprano Tania Di Giorgio, insieme al maestro Benedetto Vecchio.

Il Festival parte il 28 agosto, a Roccasecca Centro, in via Roma, a partire dalle le 21,00 con l'appuntamento "Gran Galà della Musica". Sarà la serata, oltre che di importantissimi artisti internazionali, dell'orgoglio e del talento roccaseccano. Si esibiranno iil tenore Gianluca Terranova, la soprano Tania Di Giorgio, accompagnati al pianoforte da Sergio La Stella, ma soprattutto la gloriosa banda di Roccasecca diretta dal M. Tommaso Capuano per l'omaggio ad una figura storica della musica locale, Giavanbattista Creati, direttore della compagine bandistica per diversi anni. Accanto a queste performance, la presenza di Manuela Scafi e Francesco Polletta al flauto, il Coro "Concerti Vocalis" di Roma e "Ruggero Giovannelli" di Velletri.

Presenterà la serata Luigi Tani. Madrina d'eccezione Eleonora Brigliadori. Sabato 30 agosto, nella Chiesa di S. Maria Assunta allo Scalo sarà la volta dello spettacolo "Flute Recital" con l'esibizione di Paolo Taballione, flauto, Cho Sunghyun vincitore dell'edizione 2014 del Concorso Flautistico Internazionale legato al festival Gazzelloni, all'ottovino, accompagnati al pianoforte da Amedeo Salvato e Raffaele Maisano.

Domenica 31 agosto, sempre alle 21, trasferta a Colle San Magno, con il concerto nella Chiesa di S. Magno dal titolo "Piccolo Recital". Esibizione di Tania Di Giorgio, soprano insieme agli ottavini di Francesco Giuggiola e Matjaz Debeljak e il pianoforte di Raffaele Maisano.

Mercoledì 3 settembre si torna a Roccasecca, nella chiesa di S. Margherita con il "Concerto della giuria del concorso". Si esibiranno Jean- Claude Gérard, Paolo Taballione, Andrea Oliva, Cho Sunghyun, Salvatore Lombardi al flauto; Amedeo Salvato, Raffaele Maisano al pianoforte; presenteranno la serata Luigi Tani e Adriana Palmisano.

Giovedì 4 settembre, nella sala San Tommaso a partire dalle 18, concerto e premiazione dei vincitori dell'edizione 2014 del Concorso internazionale Gazzelloni. Chiusura venerdì 5 settembre nella piazzetta medievale del Castello con Salvatore Lombardi che presenta "Enzo Avitabile...nuove musiche per flauto" con la presenza del maestro napoletano accompagnato dalla chitarra di Piero Viti e il pianoforte di Raffaele Maisano e la formazione flautistica," Falaut Ensemble" con Salvatore Lombardi, Mario Pio Ferrante, Pietro Guastaferro, Marco Saraceno, Antonio Senatore, Vincenzo Santoriello.

Appendice del Festival a novembre, il 21, ricorrenza della morte del flauto d'oro, con il concerto per flauto in S. Margherita dell'Orchestra sinfonica del Conservatorio Refice di Frosinone.

"Una edizione straordinaria quella del 2014 - hanno spiegato l'assessore Marsella e il sindaco Giorgio - in cui puntiamo forte sulle eccellenze, non solo quelle internazionali, ma soprattutto quelle locali nel pieno spirito del pensiero e dell'arte di Severino Gazzelloni. C'è grande entusiasmo in paese, si respira forte la voglia di ben figurare da parte dei nostri artisti e questo è una valore positivo". Anche il vicesindaco Torriero è intervenuto con un ricordo personale del maestro Gazzelloni e del suo concerto nella chiesa di S. Margherita che tanti applausi strappò all'epoca. Il direttore artistico Lombardi si è soffermato sulla valenza del concorso flautistico che valorizzerà il talento, uno dei concorsi più importanti per numero di partecipanti del panorama mondiale, visto che a Roccasecca saranno presenti 96 ragazzi, mentre a Pechino e Kobe, attualmente i più quotati concorsi per flauto, sono arrivati a 55.

Il legame tra cultura, promozione del territorio e ricadute economiche è stato sottolineato dal presidente Formisano, mentre la soprano Di Giorgio ha evidenziato l'importanza di accendere i riflettori sul talento locale, aspetto ripreso anche dall'intervento del presidente del Consiglio Laura Scappaticci.

Roccasecca Presentazione F.Gazzelloni 1 Roccasecca Presentazione F.Gazzelloni 2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento