Venerdì, 24 Settembre 2021
Roma Sora

Roccasecca- Sora- Avezzano, Domenica di festa per la tratta ferroviaria ripristinata

Presso il Dopolavoro ferroviario la possibilità di “guidare” virtualmente un trenino in scala. Giornata di festa per l’antica tratta ferroviaria Roccasecca-Avezzano. Domenica prossima, 16 novembre, per festeggiare la riapertura della linea, il...

Presso il Dopolavoro ferroviario la possibilità di "guidare" virtualmente un trenino in scala. Giornata di festa per l'antica tratta ferroviaria Roccasecca-Avezzano. Domenica prossima, 16 novembre, per festeggiare la riapertura della linea, il Comitato "Salviamo la ferrovia Avezzano-Roccasecca" ha organizzato una manifestazione ad hoc. Un'antica vaporiera, di quelle storiche, percorrerà l'intero tragitto, fermandosi in tutti i comuni. Anche a Roccasecca, dove sosterà per circa due ore, dalle 13,30 alle 15,30. Sarà l'occasione per potere visitare l'antico mezzo di locomozione, entrare nei vagoni e respirare l'atmosfera del passato.

All'organizzazione della giornata celebrativa hanno contribuito tutte le amministrazioni dei comuni interessati dal tragitto, anche il Comune di Roccasecca.

A Roccasecca, su iniziativa dell'assessore Claudio Rezza e in collaborazione con l'associazione Nparty, presso i locali del Dopolavoro Ferroviario di Piazza Risorgimento, verrà allestito un plastico di stazione ferroviaria e attraverso una app per tablet e smartphone, chi vorrà, potrà "guidare" un trenino in scala virtualmente. Un invito che l'assessore Rezza ha personalmente rivolto ai ragazzi del locale Istituto Comprensivo, recapitando personalmente l'invito nei giorni scorsi. La possibilità di guidare virtualmente il trenino in scala sarà attiva già da sabato.

"Domenica sarà una giornata di festa per Roccasecca, in particolare per lo Scalo, da sempre legato alla stazione ferroviaria e allo storico tratto che congiunge ad Avezzano - ha spiegato l'assessore Claudio Rezza - dopo che ci siamo tanto battuti, insieme agli altri comuni, sostenendo l'impegno del Comitato "Salviamo la ferrovia Avezzano-Roccasecca" finalmente ora possiamo festeggiare"

"La tratta - ha aggiunto Rezza - può svilupparsi anche dal punto di vista turistico, perché offre scorci e panorami straordinari. Invito i cittadini a venire in stazione per vedere lo storico convoglio, così come interessantissima sarà la possibilità di guidare virtualmente un trenino in scala attraverso l'applicazione per tablet e smartphone presso il Dopolavoro. Concludo ringraziando il presidente del Comitato Salviamo la Roccasecca-Avezzano Emilio Cancelli e la vicepresidente Rosaria Villa"

ROCCASECCA, UNO SPAZIO RICREATIVO PER I BAMBINI DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA DI VIA LAZIO

La decisione a seguito dell'incontro tra l'assessore Marcuccilli e i rappresentanti del locale istituto comprensivo

Doppio incontro, in due diverse giornate, tra l'amministrazione comunale di Roccasecca e la dirigente, le maestre, la delegata alla sicurezza e i rappresentanti dei genitori degli alunni della Scuola dell'Infanzia di via Lazio, che afferisce al locale Istituto comprensivo.

Al centro della discussione la possibilità di creare un luogo di ricreazione per i ragazzi all'interno del perimetro dei locali scolastici. L'amministrazione comunale, rappresentata dall'assessore alla pubblica istruzione Alessandro Marcuccilli, insieme ai presenti all'incontro, ha dato la disponibilità sulla possibilità di utilizzare una stanza nello spazio antistante l'edificio scolastico in cui realizzare la sala ricreativa e nella quale posizionare anche i giochi acquistati dalle famiglie dei ragazzi nei mesi scorsi.

L'amministrazione comunale ha già provveduto ad impegnare la somma per dare forma all'importante progetto e per potere avviare gli interventi necessari allo scopo.

"Assoluta disponibilità nei confronti delle esigenze e delle necessità dei ragazzi da parte dell'amministrazione comunale di Roccasecca - ha spiegato l'assessore Marcuccilli - abbiamo avviato un percorso con la dirigente, il corpo insegnante e i rappresentanti degli studenti circa la possibilità di realizzare uno spazio ludico per i ragazzi, dove posizionare i giochi che i genitori hanno acquistato nei mesi precedenti. Disponibilità assoluta anche per una collaborazione continua con le istituzioni scolastiche locali, attesa la valenza che il sapere deve avere nelle formazione e nella crescita degli individui.

Ai genitori vanno rivolti i complimenti e il ringraziamento per avere acquistato i giochi: un gesto meritevole di gratuita liberalità. Quanto ad altri tipi di gesti che di gratuita liberalità hanno ben poco, mi limito a sottolineare che se si cerca tale squallida visibilità, allora si è veramente alla frutta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccasecca- Sora- Avezzano, Domenica di festa per la tratta ferroviaria ripristinata

FrosinoneToday è in caricamento