menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
angeli1

angeli1

Roccasecca, una serata nel ricordo delle vittime della strada

Un serata intera dedicata alle tante, troppe, vittime della strada, affinché il loro ricordo possa fare da monito perché tali incidenti non accadano più. Un invito all’attenzione e alla prudenza rivolto in particolare ai ragazzi.

Un serata intera dedicata alle tante, troppe, vittime della strada, affinché il loro ricordo possa fare da monito perché tali incidenti non accadano più. Un invito all'attenzione e alla prudenza rivolto in particolare ai ragazzi.

Con questi nobili intenti, Piazza Risorgimento a Roccasecca ha ospitato la manifestazione "La Notte degli Angeli", organizzata dall'associazione omonima presieduta da Orlando Bellaria.

La serata roccaseccana è stata dedicata a Daniele Paolozzi, proprio di Roccasecca ed ha voluto rappresentare anche un momento divulgativo sui temi della sicurezza stradale.

Oltre a Daniele, di cui sono passate sullo schermo toccanti immagini familiari, l'evento ha ricordato i tanti nomi di persone decedute a seguito di incidenti, soprattutto giovani.

Presenti alla serata, oltre agli organizzatori e ai familiari di Daniele Paolozzi e delle altre vittime della strada, il sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio che ha patrocinato l'evento; il questore di Frosinone Filippo Santarelli, insieme ad altri autorevoli rappresentanti della Polizia di Stato, il maresciallo di Roccasecca Donato Bottone, il sindaco di Piedimonte San Germano Enzo Nocella, di Colfelice Bernardino Donfrancesco e il vive sindaco di Aquino Luca Di Ruzza.

"Con profonda emozione e sentita commozione abbiamo ricordato Daniele Paolozzi - ha dichiarato il sindaco di Roccasecca Giovanni Giorgio - ragazzo esemplare, padre e marito affettuoso, infaticabile professionista. Un caloroso abbraccio a tutta la sua straordinaria famiglia. Insieme a Daniele, abbiamo ricordato tutte le vittime di incidenti stradali che purtroppo hanno segnato il nostro circondario. Testimoniare tali eventi è importante, non solo per mantenere vivo il ricordo di chi non c'è più, ma soprattutto per lanciare messaggi di attenzione rispetto ad un pericolo, quello degli incidenti stradali, che possiamo correre tutti".

"Ragazzi - ha spiegato dal palco Orlando Bellaria, dell'associazione La Notte degli Angeli - fate attenzione, abbiate prudenza: è questo il messaggio che mi sento di rivolgervi".

"E' importante insegnare il valore della sicurezza stradale - ha concluso il Questore Filippo Santarelli - la Polizia di Stato è impegnata in maniera importante su tale azione pedagogica, anche nelle scuole".

LA POLIZIA DI STATO PRESENTE ALLA "NOTTE DEGLI ANGELI" SICUREZZA STRADALE PARLARNE PER FAR PREVENZIONE

Si è svolta ieri sera a Roccasecca "La Notte degli Angeli" manifestazione organizzata dalla omonima associazione onlus con l'intento di diffondere la cultura della sicurezza stradale e ridurre il numero di incidenti.

Non poteva mancare all'evento la Polizia di Stato da sempre impegnata nelle campagne di sensibilizzazioni sulla sicurezza stradale.

Ha voluto portare il suo contributo il Questore Santarelli che ha sottolineato il valore primario della vitta che non può essere messo in gioco quando si decide di guidare inconsapevolmente.

Anche il Sost. Commissario Padovani della Polizia Stradale ha evidenziato i rischi di una guida pericolosa.

Un ricordo poi alle vittime, tante, troppe, ai tanti giovani che sull'asfalto hanno interrotto il viaggio della vita.

È stato ricordato anche Daniele Paolozzi Assistente Capo della Polizia di Stato prematuramente comparso per un fatale incidente stradale.

Un ricordo che riapre un dolore per un poliziotto che credeva nel suo lavoro, nella sua missione, nella sua divisa che ha voluto indossare anche per il suo ultimo viaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento