Roma, a Centocelle e Due Ponti Ladri scatenati sulle auto e contro gli anziani

A Ccentocelle  topi d’auto scatenati nella notte. due arrestati dai carabinieri grazie alla segnalazione al “112” di un militare libero dal servizio. In pochi attimi avevano danneggiato e rovistato all’interno di tre auto parcheggiate in strada.

A Ccentocelle topi d’auto scatenati nella notte. due arrestati dai carabinieri grazie alla segnalazione al “112” di un militare libero dal servizio. In pochi attimi avevano danneggiato e rovistato all’interno di tre auto parcheggiate in strada.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due cittadini marocchini di 28 e 29 anni con l’accusa di furto aggravato in concorso. Nella notte, una telefonata giunta al “112”, fatta da un Carabiniere in quel momento libero dal servizio, ha segnalato alla Centrale Operativa che due soggetti stavano rovistando negli abitacoli di alcune auto parcheggiate lungo via della Primavera. All’arrivo delle autoradio dei Carabinieri i due si sono dati alla fuga a piedi ma sono stati bloccati poco dopo. I ladri, in poco tempo, avevano infranto i finestrini di tre auto dalle quali avevano rubato una borsa contenente un iPhone e un giubbotto. Nella terza non hanno trovato nulla di loro piacimento. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari e durante le perquisizioni sono stati trovati anche degli arnesi atti allo scasso e due coltelli a serramanico. I topi d’auto sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo. DUE PONTI – RAPINATORE SOLITARIO ARRESTATO DAI CARABINIERI.DOPO AVER RAPINATO UNA DONNA, LA CONTATTA TENTANDO IL “CAVALLO DI RITORNO”.RICONOSCIUTO RESPONSABILE ANCHE DI UN’ALTRA RAPINA, AI DANNI DI UN’ANZIANA. I Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un romano di 45 anni, con precedenti, con le accuse di rapina e tentata estorsione. L’uomo, nella tarda serata di quattro giorni fa, aveva rapinato una donna, minacciandola con un coltello, in via delle Galline Bianche, portandole via la borsa. L’indomani il 45enne ha contattato telefonicamente la vittima chiedendole dei soldi per rientrare in possesso del maltolto, fissando un appuntamento nei pressi del parcheggio dell’ospedale “Sant’Andrea”. Al meeting hanno partecipato anche i Carabinieri, i quali, avvisati dalla donna della richiesta estorsiva, si sono appostati nei pressi in attesa dello scambio. All’arrivo dell’uomo i militari gli sono piombati addosso ammanettandolo. La vittima ha indubbiamente riconosciuto nell’estorsore la stessa persona che l’aveva rapinata. Ma i guai per il 45enne non sono finiti qui: durante la perquisizione scattata nella sua abitazione, i Carabinieri hanno recuperato oggetti di proprietà di un’anziana signora italiana che fu rapinata la sera del 17 luglio scorso con le stesse modalità e sempre nella zona di via delle Galline Bianche. Anche la seconda vittima, interpellata dai Carabinieri, ha riconosciuto nelle fotosegnaletiche del 45enne arrestato l’autore della rapina ai suoi danni. L’uomo è stato giudicato con rito direttissimo e condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Valmontone, macabro ritrovamento in campagna: un cadavere vicino all’alta tensione

  • Provocò la morte del giovane Fabio Zonfrilli ora rischia il processo per omicidio stradale

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento