Roma, a Centocelle Nori sparò al padre dei gemelli Fabbrini e fu colpito per vendetta

Sparatoria di Centocelle, Casimiro Nori fu colpito per vendetta: poco prima aveva sparato al padre dei gemelli. Per Casimiro Nori divieto di dimora nel Comune di Roma notificato dai Carabinieri

Sparatoria di Centocelle, Casimiro Nori fu colpito per vendetta: poco prima aveva sparato al padre dei gemelli. Per Casimiro Nori divieto di dimora nel Comune di Roma notificato dai Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno notificato a Casimiro Nori, ferito a colpi di pistola la sera del 9 giugno scorso in via delle Mandragore, nel quartiere romano di Centocelle, un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Roma, emessa dal Gip del Tribunale di Roma. La citata misura scaturisce dalle risultanze dell’attività di indagine svolta dai Carabinieri di via In Selci a seguito del suo tentato omicidio, e per il quale sono stati già arrestati i gemelli Fabbrini. Le indagini dei Carabinieri hanno infatti consentito di accertare che il Nori, poco prima del suo ferimento, aveva esploso due colpi d’arma da fuoco all’indirizzo del padre dei gemelli, senza colpirlo, utilizzando un revolver calibro 38, rinvenuto sulla scienza del crimine. Mentre restano ancora da chiarire i motivi che lo avevano spinto a sparare contro il papà dei gemelli Fabbrini, il Nori, che si trova ancora ricoverato presso un luogo di cura fuori Roma, con questa misura non potrà dimorare nella Capitale.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento