Roma, a Termini arrestato parcheggiatore abusivo. pretende soldi minacciando uomo  con un coccio di bottiglia e gli danneggia l’auto

Un 46enne, cittadino somalo, con precedenti, è stato arrestato ieri sera, in via Marsala, nei pressi dello scalo ferroviario Roma Termini, dai Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia con l’accusa di tentata estorsione e danneggiamento.

Un 46enne, cittadino somalo, con precedenti, è stato arrestato ieri sera, in via Marsala, nei pressi dello scalo ferroviario Roma Termini, dai Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia con l’accusa di tentata estorsione e danneggiamento.

L’uomo, che si era improvvisato parcheggiatore abusivo, ha minacciato un automobilista, un 51enne cittadino italiano, tentando di estorcergli denaro per la sosta dell’auto, già regolata. L’abusivo ha minacciato l’automobilista brandendo un coccio di bottiglia quando questi si è rifiutato di pagarlo, quindi non contento ha inveito contro la sua auto con calci e pugni.

Proprio in quel momento una pattuglia dei Carabinieri in transito ha notato l’atteggiamento aggressivo dell’uomo e lo ha arrestato.

Dopo l’arresto, il parcheggiatore abusivo è stato accompagnato in caserma, dov’è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

CECCHIGNOLA – CARABINIERI ARRESTANO LADRO DI GOMME.

Dopo una serie di furti avvenuti nei giorni scorsi nella zona ai danni di residenti che parcheggiavano l’auto in strada, i Carabinieri della Stazione Roma Cecchignola sono riusciti ad arrestare, con l’accusa di furto aggravato in concorso, un cittadino moldavo, 30enne, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, che probabilmente agiva con due complici riusciti a dileguarsi, è stato bloccato in via Salvatore Quasimodo mentre stava asportando le ruote ad una vettura parcheggiata lungo la via.

I militari sono riusciti a bloccarlo dopo un breve inseguimento a piedi e nel contempo a sequestrare gli arnesi utilizzati per compiere il reato.

Una delle gomme che la banda aveva già smontato all’auto è stata recuperata e riconsegnata al proprietario del mezzo.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Colleferro, passata l’euforia per Amazon e Leroy Merlin, arrivano i licenziamenti ed i dubbi sulla sostenibilità ambientale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento