Roma, a Tor Bella Monaca spacciava cocaina nell’androne di un palazzo pusher arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno arrestato un 35enne, già noto alle forze dell’ordine ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Nel corso di un servizio di osservazione...

I Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno arrestato un 35enne, già noto alle forze dell’ordine ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Nel corso di un servizio di osservazione intrapreso la scorsa sera in Via dell’Archeologia nel quartiere Tor Bella Monaca, i militari hanno potuto constatare come l’arrestato esercitasse la propria attività illecita all’interno dell’androne di un palazzo dove riceveva i soldi in cambio della sostanza stupefacente che veniva consegnata ai vari acquirenti mediante una fessura creata di proposito nel muro adiacente al portone di ingresso del condominio.

La perquisizione personale ha consentito di rinvenire diverse dosi di cocaina già pronte per essere immesse nel mercato della droga e anche un chiavistello utilizzato dal pusher per aprire e chiudere il portone di ingresso dello stabile. Con l’arresto del giovane, i militari hanno restituito ai condomini la libertà di accesso al condominio che era di fatto sotto il controllo dello spacciatore che con la chiusura del portone di ingresso aveva impedito ai residenti il normale accesso.

L’uomo dopo l’arresto è stato ristretto presso il proprio domicilio in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto presso le aule del Tribunale di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento