rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Roma

Roma, a via del Corso sventato dai carabinieri un furto di codici per il bancomat

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due cittadini bulgari, rispettivamente di 22 e 25 anni, entrambi senza fissa dimora,

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due cittadini bulgari, rispettivamente di 22 e 25 anni, entrambi senza fissa dimora,

con l?accusa di accesso abusivo a sistemi telematici e detenzione abusiva di codici di accesso a sistemi telematici. I due, ieri sera, sono stati notati da una pattuglia dei Carabinieri, armeggiare nei pressi di un bancomat di via del Corso. Immediatamente i militari dell?Arma si sono insospettiti ed hanno deciso di controllarli. Li hanno ?pizzicati? proprio mentre stavano recuperando l?apposita strumentazione elettronica, composta da skimmer e telecamere, utilizzata per catturare i codici delle carte di pagamento che avevano installato precedentemente.

Il tempestivo intervento dei militari ha permesso in questo modo che i due non riuscissero a portare a compimento il loro disegno criminoso. Rinvenuto e sequestrato dai Carabinieri tutto il materiale informatico e le apparecchiature elettroniche usate dai clonatori.

Dopo l?arresto i due sono stati accompagnati in caserma e trattenuti, a disposizione dell?Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

TOR VERGATA ? NASCONDEVANO DROGA DIETRO IL BANCONE DEL BAR. IN 4 ARRESTATI DAI CARABINIERI.

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato quattro persone sorprese a spacciare dietro la copertura di un bar.

Due italiani, di 23 e 39 anni, e due albanesi, di 35 e 37 anni, sono stati sorpresi a spacciare droga ai clienti più ?affezionati? del bar.

I militari, avuto sentore dell?illecita attività dei gestori del bar e dei due complici, hanno eseguito per giorni servizi di osservazione all?esterno del locale notando un nutrito gruppo di noti tossicodipendenti della zona tra la clientela.

Ieri sera così i Carabinieri hanno deciso di far scattare il blitz e, durante la perquisizione effettuata nell?esercizio commerciale, i militari hanno sequestrato complessivamente tre dosi di cocaina, due di hashish, una di marjiuana, materiale vario per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente e 1.120,00 Euro provento dell'illecita attività.

I quattro, trattenuti in caserma, dovranno ora rispondere all?Autorità Giudiziaria di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

ARDEA ? DOPO QUALCHE BICCHIERE DI TROPPO, DEVASTA UN BAR E AGGREDISCE I CARABINIERI INTERVENUTI SU RICHIESTA DEL PROPRIETARIO. ARRESTATO.

Un cittadino romeno di 23 anni, con precedenti, arrestato la notte tra sabato e domenica dai Carabinieri della Tenenza di Ardea, con la collaborazione dei militari della Compagnia di Intervento Operativo del 6° Battaglione ?Toscana?, per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Il ragazzo, dopo essere sceso da un mezzo pubblico, si è diretto nei pressi di un bar di Ardea dove, evidentemente alticcio e senza alcun motivo scatenante, ha dato vita ad un fitto lancio di sedie e tavoli che erano posizionati davanti all?attività commerciale, danneggiando le suppellettili e un piccolo parco-giochi per bambini di pertinenza del bar.

Non contento, il giovane, sotto lo sguardo impietrito di alcuni presenti - che per evitare conseguenze fisiche si erano barricati nell?esercizio - ha afferrato una sedia scagliandola più volte sulla Smart di una cliente parcheggiata di fronte al locale, danneggiandola seriamente in più parti.

I Carabinieri della Tenenza di Ardea, giunti sul posto dopo pochi minuti, sono riusciti a bloccare l?esagitato romeno solo dopo l?arrivo di un?altra pattuglia chiamata in supporto, tanta era la resistenza che il giovane opponeva all?arresto. Il 23enne è trattenuto in caserma in attesa delle decisioni dell?Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, a via del Corso sventato dai carabinieri un furto di codici per il bancomat

FrosinoneToday è in caricamento