Roma

Roma, al Pigneto e a San Lorenzo ancora sotto la lente dei carabinieri. sei pusher nella rete dei militari

I Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante non abbassano la guardia nei popolosi quartieri del Pigneto e di San Lorenzo. L’ennesima nottata di controlli ha portato all’arresto di 6 pusher e alla chiusura di un esercizio commerciale. I...

I Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante non abbassano la guardia nei popolosi quartieri del Pigneto e di San Lorenzo. L'ennesima nottata di controlli ha portato all'arresto di 6 pusher e alla chiusura di un esercizio commerciale.

I Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante hanno arrestato un cittadino senegalese di 32 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso in via Pesaro mentre tentava di disfarsi, alla vista degli uomini dell'Arma, di una busta contenente decine di dosi di marijuana. Poco dopo, gli stessi militari hanno notificato il decreto di sospensione della licenza, della durata di 15 giorni, emesso ai sensi dell'art. 100 del Testo Unico sulle Leggi di Pubblica Sicurezza, al gestore di un negozio di alimentari di via Macerata. L'esercizio era diventato ritrovo abituale di persone pregiudicate, motivo per cui è stato ritenuto un potenziale pericolo per la sicurezza dei cittadini.

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo, invece, hanno arrestato due cittadini tunisini di 19 e 25 anni, entrambi senza fissa dimora, che in piazza dell'Immacolata avevano intavolato una trattativa per la cessione di alcune dosi di marijuana con un loro "cliente". Gli spacciatori sono finiti in manette mentre l'acquirente è stato segnalato all'Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di droghe.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante, invece, hanno arrestato un cittadino tunisino di 34 anni e un cittadino marocchino di 30 anni, anche questi senza fissa dimora e con precedenti, "pizzicati" nei pressi di piazzale Tiburtino a cedere dosi di marijuana ad un giovane. Stessa sorte, pochi minuti dopo, per un cittadino tunisino di 58 anni, senza fissa dimora e con precedenti, bloccato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante mentre stava vendendo, in largo degli Osci, dosi di marijuana.

Tutti i pusher sono stati portati in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

PIAZZA DI SPAGNA - DENUNCIATI DUE AMBULANTI ABUSIVI. SEQUESTRATI CENTINAIA DI ARTICOLI TRA ROSE, PALLINE DI GOMMA, BORSE E COVER PER CELLULARI.

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro e quelli della Compagnia Speciale di Roma, a conclusione di uno specifico servizio antiabusivismo svolto nel Centro Storico della Capitale, hanno contestato delle sanzioni amministrative a due venditori ambulanti, abusivi, entrambi cittadini del Bangladesh di 30 e 49 anni, che avevano allestito le loro "bancarelle" nei pressi dell'ingresso della stazione metropolitana "Spagna", in vicolo del Bottino.

I Carabinieri ai due hanno sequestrato mazzi di rose e una cinquantina di palline colorate gommose mentre, a terra, hanno invece recuperato centinaia di articoli, tra borse da donna, cover per telefoni cellulari ed oggetti vari, che alcuni venditori abusivi hanno abbandonato a terra per fuggire ai controlli. Il materiale è stato interamente recuperato e sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, al Pigneto e a San Lorenzo ancora sotto la lente dei carabinieri. sei pusher nella rete dei militari

FrosinoneToday è in caricamento