Roma

Roma – Aquila, il vice Ministro Nencini blocca gli aumenti dell’A24. Non potranno superare 1,5%

Facendo seguito alle indiscrezioni degli ultimi giorni sull’ormai noto aumento annuale del pedaggio sulla strada dei parchi A24 – A25 scende in piazza proprio il ministro Lupi in vista di un “adeguamento normativo”. Contrariamente alle

Facendo seguito alle indiscrezioni degli ultimi giorni sull'ormai noto aumento annuale del pedaggio sulla strada dei parchi A24 - A25 scende in piazza proprio il ministro Lupi in vista di un "adeguamento normativo". Contrariamente alle

previsioni di un nuovo aumento del 9 %(dopo quello dell'8.28% dello scorso anno) richieste dall'imprenditore Carlo Toto, i rincari si dovrebbero attestare sull'1.5, la percentuale indicata proprio dal Ministero di Villa Patrizi.

A dare la lieta novella, è stato proprio il Sindaco de L'Aquila, il quale, dopo la richiesta da parte del gestore, si è appellato direttamente a Maurizio Lupi il quale avrebbe ricevuto la rassicurazioni.

E nella combutta è intervenuto direttamente il Vice Ministro Riccardo Nencini il quale ha autorizzato la Soc. Strada dei Parchi ad aumentare solamente dall'1,5%, in piena linea con il resto delle altre concessionarie della rete autostradale italiana.

E ora non ci resta aspettare la mezzanotte per avere la certezza, insieme ad un nuovo anno benaugurante, dell'effettivo aumento. Dall'altra parte rimane l'amaro in bocca della holding del gruppo Toto il quale ha richiesto un aumento del 9% che avrebbe portato il costo del pedaggio sull'A24 triplicato negli ultimi 10 anni.

Gabriele D'acuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma – Aquila, il vice Ministro Nencini blocca gli aumenti dell’A24. Non potranno superare 1,5%

FrosinoneToday è in caricamento